UFFICIALE – Penalizzate Siracusa, Rieti e Bisceglie, la nuova classifica

Il Tribunale Federale Nazionale ha disposto ben tre punti di penalizzazione per il Bisceglie a causa della mancata nomina, nei termini previsti, di un Medico Responsabile Sanitario, di almeno un Operatore Sanitario della prima squadra e di un allenatore responsabile della squadra partecipante al campionato Berretti. Cinquanta giorni di inibizione per il legale rappresentante Nicola Canonico.

Per il Rieti -2 “per non aver depositato entro il termine dell’1/08/2018, previsto dalla normativa Federale, le attestazioni del Settore Tecnico della F.I.G.C. relative al tesseramento del Medico Responsabile Sanitario e di almeno un Operatore Sanitario della prima squadra“.

Meno due anche per il Siracusa “per non aver versato, entro il termine del 18 febbraio 2019, le ritenute Irpef e i contributi Inps relativi agli emolumenti dovuti ai propri tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo per le mensilità di novembre e dicembre 2018, e comunque per non aver documentato alla Co.Vi.So.C., entro lo stesso termine, l’avvenuto pagamento delle ritenute Irpef e dei contributi Inps sopra indicati“. Ammenda di 500 euro per il club e inibizione di due mesi per l’ad Santangelo.

Juve Stabia 65, Trapani 64, Catania 57, Catanzaro 57, Potenza 47, Monopoli 44, Viterbese 44, Francavilla 43, Vibonese 42, Casertana 41, Reggina 40, Rende 40, Sicula 39, Rieti 30, Siracusa 30, Bisceglie 26, Paganese 14