MONDRAGONE, E’ SALVEZZA! Il tecnico Aldo Papa: “Siamo contentissimi, per noi è come se avessimo vinto il campionato”

Aldo Papa del Mondragone (foto Mario Fantaccione)

Con la vittoria di sabato ottenuta al “Conte” contro la Puteolana il Mondragone può festeggiare il raggiungimento della matematica salvezza. L’obiettivo della società è stato raggiunto grazie anche all’inversione di marcia iniziata con l’arrivo del mister Aldo Papa che ai microfoni di Sport Event ha rilasciato le seguenti parole: “Voglio tornare indietro, voglio arrivare al 16 ottobre quando la società mi chiese la salvezza, dura, difficile visti i soli tre punti in classifica, ci toccava fare partite importanti in quel momento e farsi capire subito, farsi apprezzare prima come uomo e poi come tecnico non era semplice. Questi ragazzi mi hanno dato grandi soddisfazioni, abbiamo fatto un grande girone di ritorno dove abbiamo conquistato undici punti nelle prime sei gare poi c’è stata la gara con la Frattese, la squalifica di Baratto e qualche infortunio di troppo c’hanno messo in difficoltà, ma comunque abbiamo conquistato quattro punti contro Ottaviano e Afro Napoli. Forse l’unica gara sbagliata è stato il secondo tempo di Barano, per le restanti gare contro Albanova, Afragolese e Gladiator meritavamo almeno un punticino, la prestazione c’è sempre stata, ero fiducioso perché i ragazzi mi seguivano. Oggi sono stati esemplari, abbiamo raggiunto finalmente questa salvezza strameritata.”

Il futuro. Incalzato sul proprio futuro il tecnico è abbastanza chiaro: “In questo momento voglio godermi a pieno il traguardo prestigioso, per noi è come se avessimo vinto il campionato, siamo una squadra giovane con qualche calciatore d’esperienza, abbiamo tanti ragazzi di Mondragone alle prime armi e a loro va fatto un plauso. Li voglio ringraziare, non ho parole, poiché in questo girone dove ci sono sei-sette gare proibitive hanno saputo dire la loro, ringrazio il presidente Del Prete, tutti i soci, il direttore Villano e Arduino Gallo, ringrazio tutto lo staff, siamo veramente contenti e sono soddisfatto di quello che è stato fatto.”