UN ATTACCANTE CASERTANO “STAR” DELLA SICULA LEONZIO. Il suo goal a Potenza fa felice anche i falchetti

Francesco Russo della Sicula Leonzio

LENTINI – Un casertano fa un piacere, indirettamente, alla Casertana. Francesco Russo, giovane attaccante classe ’96 di Orta di Atella, ha permesso mercoledì alla Sicula Leonzio di uscire indenne dalla trasferta di Potenza, siglando al 93° il goal del 2-2. Nel recupero del 28° turno del girone C di Serie C, l’atleta cresciuto nella Real Ortese del suo scopritore Michele Aletta, è subentrato al 72° ed al terzo minuto di recupero ha ristabilito la parità con una rete che ha fatto sobbalzare al cielo tutta la panchina bianconera.

IN CLASSIFICA. Per l’atleta ex Taranto è il secondo goal stagionale, dopo il primo siglato proprio contro la Reggina (club che per prima ha creduto nelle sue qualità, prelevandolo dall’Eccellenza campana ad appena sedici anni). Il sigillo serve non solo alla Sicula Leonzio che resta aggrappata alla zona play-off, con i 39 punti collezionati, ma aiuta anche la Casertana che, a quota 40, resta distante tre lunghezze dal Potenza, al quinto posto a 43 punti.

REGALO PER LA CASERTANA. Niente male per Russo che, al suo secondo anno consecutivo a Lentini, mette a referto il suo terzo goal in carriera e risulta sempre decisivo, basti pensare che il suo primo goal nel professionismo permise ai bianconeri lo scorso anno di battere con il punteggio di 1-0 il Trapani. I siciliani si coccolano il bomber ortese che, stavolta, ha compiuto un bel regalo per i falchetti.