Il punto dopo la 27^ giornata del Girone A di Eccellenza: Che lotta tra Frattese e Giugliano per il titolo! Afragolese e Gladiator blindano i play-off, Albanova show

L’esultanza di Liccardi dopo l’eurogol

CASERTA –  Sono soltanto diciannove le reti realizzate nella ventisettesima giornata del campionato di Eccellenza Girone A. Tutte le gare si sono giocate n contemporanea ed i risultati hanno evidenziato un dato significativo, cinque vittorie esterne, due pareggi ed una sola vittoria casalinga. Frena in vetta la capolista Frattese che viene bloccata in casa, mentre né approfitta il Giugliano che vince davanti al proprio pubblico. Escono vittoriose da due trasferte anche Afragolese e Gladiator, mentre l’Albanova con una prova di forza si impone a Casoria e si porta ad un passo dai play-off.

L’AFRO NAPOLI BLOCCA LA FRATTESE, IL GIUGLIANO NON MOLLA. Pari a reti bianche per la capolista che non va oltre lo 0-0 in una delle sfide più importanti di giornata contro l’Afro Napoli in lotta per l’ultimo piazzamento play-off. Ora il vantaggio dei nerostellati sulla seconda classificata, il Giugliano, si è ridotto a due punti. Non perdono terreno i gialloblù che davanti al proprio pubblico stendono la Puteolana con il punteggio di 1-0 grazie alla rete realizzata da De Rosa ad un quarto d’ora dalla fine.

AFRAGOLESE E GLADIATOR RISPONDONO COLPO SU COLPO, SHOW ALBANOVA. Si infiamma partita dopo partita la lotta play-off soprattutto per la quinta piazza. Al terzo ed al quarto posto ci sono Afragolese e Gladiator, entrambe vittoriose in trasferta. La compagine napoletana ha vinto di misura in casa della Flegrea con il punteggio di 0-1 grazie al sigillo del bomber Maggio nella ripresa. Con lo stesso punteggio, il Gladiator ha espugnato Mondragone con il gol decisivo realizzato su calcio di rigore da Liccardi al quarto d’ora della prima frazione di gioco. Non si ferma la cavalcata dell’Albanova che nello scontro diretto, mette la freccia e domina il Casoria con un netto 0-3. La compagine biancoazzurra vince ed in classifica supera proprio la squadra partenopea. Le reti del rotondo successo portano la firma di Capone e Signorelli, autore di una doppietta.

ALTRO TRACOLLO AVERSA, IL BARANO VINCE E SPERA. Ennesima sconfitta stagionale per l’Aversa Normanna che esce sconfitta pesantemente anche dalla gara contro la Virtus Volla. La compagine napoletana dilaga e vince 7-1 grazie alla tripletta di Longo ed ai gol segnati da Amabile, Esposito, Catalano e Di Palma. Inutile il gol di Orefice a metà del primo tempo per i granata. Vittoria esterna per il Barano che festeggia in casa della Virtus Ottaviano. La rete che decide il match è quella di Cirelli al 90’. Pareggio spettacolo tra Real Forio e San Giorgio. Dopo l’iniziale vantaggio ospite con Pezzella e Minicone, la squadra biancoverde pareggia i conti nei minuti finali di Di Spigna e De Luise