NUOVA VITA PER TROTTA. Il goleador casertano firma in Serie A con il…

Marcello Trotta del Crotone

FROSINONE – La fumata bianca è arrivata nel pomeriggio odierno. Il Frosinone ha ufficializzato l’ingaggio a titolo definitivo di Marcello Trotta dal Sassuolo. Un affare di cui si parlava da giorni, con i ciociari alla ricerca di un attaccante motivato ad immergersi in una dura lotta salvezza (CLICCA QUI PER LEGGERE L’ANTEPRIMA DI MERCATO). Richiesto da mezza Serie B e da altri club di A, il bomber di Portico di Caserta ha optato insieme al suo staff per il club frusinate, attualmente penultimo con 10 punti. E debutterà subito in uno scontro diretto, domenica alle 15 allo stadio “Dall’Ara” contro il Bologna.

ADDIO SASSUOLO. Si chiude così l’esperienza con il Sassuolo, che ha detenuto il suo cartellino per tre anni, di cui due in prestito al Crotone (11 goal e 9 assist). Non dimenticherà facilmente l’esperienza in Emilia Romagna l’attaccante casertano che in maglia neroverde ha ottenuto l’esordio ed anche il primo goal in Serei A (emozione indimenticabile il 24 aprile 2016 all’Olimpico di Torino). Momenti belli a cui controbilancia la delusione per le scelte di Roberto De Zerbi che, tra tribune e panchine, gli ha concesso solo cinque minuti contro l’Udinese, in questa prima parte di stagione. Ma ora è tutto alle spalle. Trotta è pronto a riprendersi il terreno perduto.