Pari ad Afragola, tre pali fermano l’Aragonese

BC Afragolese-Aragonese in campo

AFRAGOLA – Continua la striscia positiva dell’Aragonese che pareggia sul campo del Barca Club Afragola. La compagine di Lusciano, passata in svantaggio, rimonta e sfiora in più circostanze la rete della vittoria. Solo la sfortuna, tre i legni colpiti dagli arancioni di Lusciano, nega la vittoria all’Aragonese. Un pareggio, che per la mole di gioco prodotto, ha un retrogusto amarognolo, ma fa comunque morale e classifica, anche perché ottenuto contro una compagine ostica ed arcigna.

Predominio dell’Aragonese nel primo tempo, Dore va vicinissimo al vantaggio, la conclusione termina di un soffio a lato. Il Barca Club Afragola si affaccia in avanti e con una precisa conclusione di De Luca si porta in vantaggio. Gli Orange reagiscono e con Musone colpiscono la traversa, prima di trovare il pareggio con Dore, che con un chirurgicico diagonale conclude una bella azione corale. Ripresa con i luscianesi ancora proiettati in avanti, intorno all’ora di gioco, il palo respinge le conclusioni di Dore prima e Romano dopo. Nella seconda parte di frazione, i padroni di casa alzano il baricentro, la partita si fa più equilibrata, spezzettata e tattica, regalando poche emozioni fino al triplice fischio dell’arbitro.

TABELLINO

B.C. AFRAGOLA: Amadoro, Cacace, Orefice, Di Palo, Giustino, Calandrelli, Di Napoli, Giglio, Moccia, Bassolino, De Luca. A disp. Vosa, Salierno, Pistilli, Sepe, Crati. All. Celardo

ARAGONESE: Terzo, Migliaccio, Petrillo, Campaniello, Iavarone (Natale), Verde ’90 (Verde ’87), Musone (Panza), Di Carluccio, Romano, Dore. A disp. – All. Mincione

ARBITRO: Cristian Sgariglia della Sezione di Napoli

RETI: 13’min. De Luca (B.), 38’min. Dore (C.)

UFFICIO STAMPA ARAGONESE