Ciccone motiva la Virtus 04 Curti: “E’ arrivato il momento di far vedere chi siamo. Con la Folgore Nocera deve essere la nostra svolta”

Christian Ciccone (foto Ufficio Stampa Virtus 04 Curti)

CURTI – La Virtus 04 Curti è attesa da una gara molto importante. Domani alle 18.15, al Palazzetto dello Sport di Curti, i virtussini del presidente Giuseppe Montesano ospitano la Folgore Nocera, club avanti di appena due punti in classifica. Da parte dei ragazzi allenati da Pierluigi Esposito c’è la voglia di sbloccarsi in campionato e vincere la prima partita.

Può e deve essere la gara della svolta” – esordisce la giovane guardia Christian Ciccone, tra gli artefici della promozione dello scorso anno – “contro una squadra che ci precede in classifica. Sarà una gara molto combattuta. Nonostante il cambio di allenatore ha contribuito ad aumentare le difficoltà avute dalla squadra, siamo giovani ed abbiamo voglia di fare. Questo è un punto a nostro favore. Manca l’esperienza, ma al momento è una cosa di cui dobbiamo fare a meno”.

Il ragazzo classe 1999 di Casagiove, cresciuto nella Juve Caserta ed ex Cedri San Nicola e San Michele Maddaloni, carica i suoi compagni di squadra: “La gara di domani potrebbe essere una buonissima opportuntià per concretizzare i miglioramenti fatti. Il nuovo allenatore ci sta esortando e ci sta invogliando a fare bene in ogni allenamento. E’ arrivato il momento di far vedere chi siamo. Dobbiamo dimostrare che non è facile venire a vincere in casa nostra”.

SPINNAKER COMUNICAZIONE

UFFICIO STAMPA VIRTUS 04 CURTI