Per l’Alp Airri Aversa tutto facile contro il Volley World, Connola: “Sempre così determinate”

Ancora una vittoria, la terza consecutiva, per l’Alp Airri Aversa che non lascia scampo al Volley World Napoli, battuto con un indiscutibile 3-0. L’inizio del match è equilibrato, ma la squadra allenata da coach Guerra inizia a prendere le distanze dalla formazione ospite quando alla battuta va Grieco. Si arriva sul 15-9 per le aversane, che mantengono in pieno il controllo della gara. Sul 18-12 l’allenatore della squadra napoletana chiama il time-out, ma le ragazze normanne sono in giornata. Connola mette a terra la sfera con un tocco morbido e l’Airri Aversa ottiene ben undici set-ball. A chiudere il set è la battuta di Posillipo, che permette alle normanne di vincere a mani basse per 25-13. Il secondo periodo inizia come era finito il primo: Aversa in totale controllo partita. Subito un 8-3 per l’Airri, parzialmente recuperato dal Volley World. Ancora Connola riporta a +4 le padrone di casa, che allungano ulteriormente grazie alla potente schiacciata di Rispoli (14-9). Qualche errore di troppo consente alle napoletane di avvicinarsi (16-14), ma Connola è in giornata di grazia. La schiacciatrice è letale in battuta (19-15). L’Airri prosegue a macinare gioco e punti. L’attacco della Simeonova e il muro di Grieco permettono alla squadra di coach Guerra di portarsi sul 22-15. Ancora un ace di Connola e una schiacciata di Rispoli consentono alle normanne di aggiudicarsi il secondo set per 25-18. L’avvio del terzo set sembra cambiare l’inerzia del match. Complici una serie di errori delle aversane, il Volley World si porta prima sullo 0-4, poi sul 4-8 e, infine, sull’8-12. Da questo momento inizia il recupero dell’Airri. Gli attacchi della Simeonova e l’immancabile battuta vincente di Connola permettono alla squadra normanna di pareggiare (14-14). Le ospiti si ritrovano a +3 approfittando degli errori delle padrone di casa. Questa volta è Grieco a sfruttare al meglio la battuta. Nuovo pareggio sul 19-19. Punto a punto sino al 21 pari, quando Aversa allunga definitivamente e chiude set e match sul 25-21, grazie ad un ace di Rispoli. «La partita di ieri, a mio avviso, è stata un punto di partenza», afferma Sonia Connola, una delle protagoniste della gara. «È stata una buona partita, si è visto un bel gioco, anche se in qualche parziale abbiamo dato il via libera alle avversarie. Ma nonostante questo siamo riuscite, con determinazione, a recuperare e portare a casa la vittoria con pieno merito. Ci tenevamo a vincere perché la settimana prossima affronteremo un’avversaria ostica. Con la giusta determinazione e allenamento riusciremo a recuperare punti persi nella fase di andata». L’Airri Aversa rafforza il quinto posto e si appresta a sostenere un’altra partita interna. Sabato prossimo alla ‘De Curtis’ arriva l’Eulux Montesarchio, terza in classifica a cinque punti di distacco dalle aversane.