Il Sacro Cuore cede il passo alla Stella Rossa, al “Landieri” arriva la prima sconfitta del nuovo anno

Stella Rossa e Sacro Cuore in campo al “Landieri”

PARTITA. Il Sacro Cuore Cancello Arnone rimedia la prima sconfitta stagionale sul campo della Stella Rossa 2006. La compagine del tecnico D’Aniello per poco non riesce nell’impresa di strappare un punto al “Landieri” dopo il doppio svantaggio maturato nelle due frazioni di gara. A prevalere sono però i padroni di casa che si impongono per 2-1 salendo a quota quindici punti in classifica

PRIMO TEMPO. Nella prima frazione partono forte i padroni di casa della Stella Rossa e già al 1′ minuto arriva una conclusione di testa in area, ma Luongo smanaccia impedendo ai rossogialli di partire con un gol di handicap.  Scossa la compagine del tecnico D’Aniello inizia a giocare andando alla conclusione in diverse occasioni, prima con due tiri di Cacciapuoti e poi con Ciccarelli al quale viene negato un gol regolarissimo. Dopo il danno però arriva anche la beffa e solo pochi minuti dopo, al 31′, il Sacro Cuore perde palla in uscita e dalla fascia si accentra il numero 7 locale che lascia partire dalla mezzaluna un destro velenoso che si infila nell’angolino basso dove il portiere ospite non può nulla.

SECONDO TEMPO. Nella ripresa il Sacro Cuore parte subito forte inserendo Zito che tenta di portare immediatamente il punteggio in parità. I padroni di casa tentano di difendersi per poi ripartire messi ormai alle corde. Al 64′ minuto però con l’unica occasione del secondo tempo la Stella rossa si porta sul doppio vantaggio dopo un contropiede e un rimpallo vinto in area dal numero 10 che solo davanti a Luongo non sbaglia.  Mister D’Aniello passa ad uno spregiudicato 4-2-4 e a provarci è prima con Ciccarelli e poi Cacciapuoti che tentano di accorciare le distanze. Il gol rossogiallo arriva al 36′ minuto con un colpo di testa di Cacciapuoti che svetta in area impattando un cross proveniente da calcio d’angolo. C’è ancora tempo e la palla del meritato pareggio arriva sulla testa di Ciccarelli che però sfiora il palo alla destra del portiere della Stella Rossa, sarebbe stato il gol della definitiva rimonta. Finisce così col risultato di 2-1. Una sconfitta su un campo difficile contro un‘ostica avversaria che però non preclude affatto la corsa per i playoff per la formazione di Cancello ed Arnone.