Il tour de force della Sinergy Gierre Marcianise



Foto di squadra per la Sinergy Gierre Marcianise

Quattro settimane per decidere le sorti del team di mister Cutillo. La fase oro aritmeticamente andata, bastano tre punti per garantire l’accesso alla fase argento. Sabato, al Palamoro, arriva la capolista.

Un bilancio ormai definito, strutturato e ben chiaro alle partecipanti del Girone C. L’accesso alla fase oro, che garantisce la possibilità di accedere in maniera diretta agli spareggi-promozione, se lo giocheranno in tre. Club Paradiso Acerra, Real Atellana (complice la vittoria proprio contro i marcianisani per 7-3) e Tonia Futsal Aversa. Questi ultimi saranno attesi proprio sabato tra le mura amiche della Sinergy Gierre Marcianise, alle ore 15.30 al Palamoro.



IL CAPITANO DI GIOVANNI : ‘PRONTI A BATTAGLIARE, UN ULTIMO SPRINT PER RAGGIUNGERE I NOSTRI OBIETTIVI’

È intervenuto parlando di gruppo e di completa fiducia nel lavoro del mister Tommaso Cutillo, ha continuato analizzando le scorse gare e la difficoltà di quelle che verranno, mantenendo sempre un profilo basso. Il capitano Gianni Di Giovanni si sbilancia ma rimane coi piedi a terra, mettendo a fuoco quelli che sono gli obiettivi stagionali – ‘Ci mancano tre punti per la certezza aritmetica della fase argento, e vogliamo guadagnarceli sabato stesso contro la capolista. Poi, inizieremo a pensare a quello che verrà. Non sarà facile, ci sono tante squadre attrezzate che possono dare filo da torcere, ma posso assicurare che non resteremo a guardare. Concludo invitando tutti i marcianisani ad assistere e a sostenerci per la gara di sabato, sarebbe una carica emotiva importante.’