Il Caserta Futsal chiude il girone d’andata con il primo successo esterno: sbancato il campo del New Taranto



Selfie post vittoria per il Caserta Futsal

Il Caserta Futsal chiude il girone di andata, sabato prossimo riposerà, alla grande conquistando nella città dei due Mari la prima importantissima vittoria esterna del torneo chiudendo quindi a quota 13 la prima parte del campionato nazionale di serie B.

Che fosse una partita fondamentale in ottica salvezza lo si era visto gia dalla preparazione quando la societa’ ha comunicato alla squadra e allo staff che la partenza per Taranto sarebbe stata anticipata al venerdi pomeriggio,con un considerevole sforzo economico, il tutto per permettere a mister Ventimiglia di avere una squadra quantomeno riposata prima dell’ incontro e nonostante l’infermeria piena.



La compagine di terra di lavoro si presenta a Taranto con 11 unita’ vista l’indisponibilita’ di D’Aniello,infortunio alla caviglia,Assemian e Centore ,per impegni lavorativi, con il ritorno di Della Corte e Cappella non ancora al top con Natale e Lavagna a mezzo servizio per piccoli infortuni settimanali,ma il tutto sara’ cancellato grazie ad una prestazione da super eroi di tutti i giocatori impegnati, soprattutto nel momento in cui anche capitan Palumbo e’ costretto ad alzare bandiera bianca a meta’ del primo tempo per un infortunio rimediato in uno scontro di gioco del tutto fortuito e specialmente grazie ad una super prestazione di Gennaro Ruozzo che con una tripletta spianera’ la strada al successo esterno e a Danilo Della Valle decisivo per le grandi parate nel momento topico dell’incontro a cavallo del finale primo tempo e inizio del secondo.

Il Caserta Futsal

E’ comunque il Taranto a portarsi in vantaggio dopo neanche 2’ grazie a Chirivi ma dopo neanche 60 secondi ci pensa Capitan Palumbo a ristabilire la parita’ 1-1 e si ricomincia , al 7’ entra in scena Ruozzo che realizza in soli 2’ una doppietta con due bolidi imparabili portando il Caserta sul doppio vantaggio, i rossoblu’ ben diretti da Ventimiglia in panca controllano agevolmente il match sfiorando il triplo vantaggio mentre Super Cardillo registra la difesa tenendo a bada gli avanti Tarantini ,al 15’ grave infortunio per Capitan Palumbo che lascia il terreno di gioco e purtroppo non sara’ piu’ utilizzabile per il resto dell’incontro mentre i padroni di casa cercano di rientrare in partita aumentando gli sforzi ma imbattendosi nel muro creato da Della Valle a difesa della propria porta, ma cio non vieta loro di ridurre lo svantaggio a 45” dalla prima sirena grazie a Di Napoli che chiude la prima frazione di gioco sul 2-3.

La seconda parte inizia con il Taranto deciso a riprendere gli avversari con i rossoblu’ casertani pronti a ribattere colpo su colpo, ed e’ nel momento migliore dei Pugliesi che Ruozzo mette il sigillo al match realizzando la sua personale tripletta al minuto 29’06”riportando il Caserta sul doppio vantaggio!!! 2-4. Il Taranto accusa il colpo e i ragazzi di Ventimiglia ne approfittano alla grande grazie alla nuova disposizione del mister che comanda difesa bassa e marcatura a uomo e cosi si giunge alla piena soddisfazione visto che prima Della Corte e poi Cappella ,proprio loro!!!, blindano il risultato con i gol del 2-5(Della Corte) al 30’23” e del 2-6 (Cappella) al 31’16” chiudendo l’incontro, negli ultimi 4’ mister Reale gioca il tutto per tutto inserendo il quinto uomo e viene premiato dalle segnature di De Risi al 37’ circa e da Bottiglione a 40” dalla sirena finale mentre nello stesso periodo per due volte gli ospiti colpiscono i pali della porta avversaria sguarnita.

Si chiude con grande soddisfazione il girone di andata di questa prima esperienza dei ragazzi cari al duo Iannone e Serino in un campionato nazionale ed e proprio il presidente Iannone a manifestare la propria soddisfazione:- “ neanche nelle piu’ rosee speranze pensavamo di poter chiudere il girone di andata a 13 punti ben lontani dalla linea rossa della salvezza e cio’ nonostante la nostra grandissima fiducia nei nostri ragazzi e soprattutto nel nostro Mister, se poi penso ai tanti infortuni avuti negli ultimi periodi non oso immaginare cosa possa succedere quando il mister avra’ tutto l’organico a disposizione!!

abbiamo programmato questa trasferta-gli fa eco l’altro presidente Serinoper consentire ai ragazzi e al mister di presentarsi riposati e carichi a questo importantissimo match e loro ,come sempre ,ci hanno ripagati alla grandissima!!.al di la’ di questo ci teniamo a nome di tutta la societa’ del Caserta Futsal a ringraziare il New Taranto C5 per la meravigliosa ospitalita’ specialmente al Presidente Valerio che ci ha fatto sentire veramente a casa speriamo al ritorno di poter festeggiare insieme la salvezza.

Ora un po’ di meritato riposo per Ventimiglia e i suoi ragazzi che si faranno ritrovare pronti il 6 gennaio per l’inizio del girone di ritorno aspettando tra le mure amiche il Lausdomini C5 di Mister Centonze per inaugurare al meglio il 2018.

New Taranto C5- Caserta Futsal –    4-6  (2-3)

CasertaFutsal:

Della Valle , Lavagna, Natale,  Canneva,  Palumbo ,Ruozzo ,Cardillo, Cappella, Della Corte, De Maria, Pocchia,

All: Guido Ventimiglia

New Taranto C5:

Bianco, De Risi, Chirivì, Bellaver, Urgesi , Di Napoli, Cava, Bottiglione, Masiello, Sessa, Rambaldi,Teodoro, Cianciaruso,                 All: Cosimo Reale

Marcatori: 1’56” Chirivì (T) 2’54” Palumbo (C) 7’03”,9’08”,29’06” Ruozzo (C)  19’15 Di Napoli (T) 30’23” Della Corte (C) 31’16”Cappella (C) 36’39 De Risi (T) 39’20” Bottiglione (T)

Arbitri : Marchetti (Lanciano) Del Rosso (Campobasso) crono Marangi (Brindisi)  Spett. 100 circa