ULTIM’ORA GLADIATOR: lasciano quattro calciatori. Ma si profila una schiarita all’orizzonte

Il Gladiator 2017-2018 (foto SportCasertano.it)

SANTA MARIA CAPUA VETERE – Il Gladiator è in fase di stallo. Dopo che Vincenzo Casaccio ed il resto dello staff tecnico hanno rassegnato le dimissioni, la squadra sta continuando ad allenarsi al campo sportivo “Polivalente” di Macerata Campania, guidati dall’esperto difensore Daniele Silvestro, che funge attualmente da allenatore-calciatore. Nonostante i vertici presidenziali abbiano oramai staccato la spina, la maggior parte dei calciatori della rosa continua ad allenarsi nella speranza che possa avvenire una sorta di “miracolo”, grazie ad un eventuale passaggio di consegne ad una nuova proprietà oppure grazie all’accelerazione dell’iter comunale, nella ufficializzazione del nuovo regolamento di utilizzo dello stadio “Piccirillo”. Querelle, inerente all’impianto di via Martiri del Dissenso, che ha spinto sia Salvatore Acconcia che Giuseppe Montesano a fermarsi, demoralizzati dal fatto di gestire una società nomade e non ubicata in quella che è sempre stata la casa della blasonata società neroazzurra.

GLI ADDII. Dopo Casaccio, pare che anche altri calciatori abbiano già abbandonato la barca. Si tratta del difensore Luigi Parente, del centrocampista Gianluca Gallo e dell’esterno offensivo Filippo Biondi che, a causa dei problemi economici in cui versa il club, hanno preferito farsi da parte, iniziando già a cercare una nuova destinazione, in virtù del mercato di riparazione che apre il 1 dicembre. Discorso diverso per Carlo Siciliano che, nonostante non avesse problemi di natura economica con la società, è stato assunto in un’azienda ed a trentacinque anni ha fatto una scelta di vita, mettendo in secondo piano il calcio e puntando ad un’esperienza calcistica meno impegnativa.

NOVITA’ IN SETTIMANA. Nonostante i vari problemi, tante voci circolano in città sull’ingresso di una nuova proprietà. Pare che a breve ci saranno diverse novità, nel frattempo la squadra si sta preparando al big match di domani, sabato 28 ottobre, alle 15.30 allo stadio “Comunale” di Villa Literno. A dimostrazione che ci potrebbe essere una schiarita all’orizzonte, la squadra domani partirà e svolgerà la gara regolarmente, in attesa che dalla settimana prossima possa tornare la serenità nell’ambiente neroazzurro con l’ingresso di nuove persone nel sodalizio.