La Maddalonese a caccia dei tre punti sull’isola, Sannazzaro: “Col Barano non sarà facile ma non possiamo sbagliare”

Mister Gianni Sannazzaro

Partirà sabato mattina di buon’ora la Maddalonese alla volta di Ischia dove alle ore 15 incontrerà il Barano nell’ottava giornata di campionato. Una trasferta piena di insidie che metterà in palio tre punti ambiti da entrambe le formazioni. Gli isolani sono a ridosso dei playout, i granata nel limbo tra zona alta della classifica e zona pericolo. “E’ sempre meglio mantenersi a debita distanza dai bassifondi – ricorda mister Gianni Sannazzaro – perché dobbiamo innanzitutto mantenere la categoria”. Senza Celio, Farina e Picozzi infortunati, il tecnico potrebbe ripresentare lo stesso undici che ha ben figurato col Savoia: “Ogni scelta verrà valutata a poche ore dal calcio d’inizio. Mi ha fatto piacere vedere in settimana i ragazzi impegnarsi al massimo e avere motivazioni alte nonostante quella di sabato sarà una gara completamente diversa rispetto al Savoia. Ci siamo preparati bene e speriamo di poter portare da Barano un risultato positivo. E’ una partita che non si può sbagliare, uno scontro diretto contro un avversario che in casa è decisamente più temibile rispetto a quando è in trasferta. Si trasforma, un po’ come accade a tutti i club delle isole perciò dovremo prestare maggiore attenzione e dare il massimo come abbiamo sempre fatto”. A dirigere l’incontro ci sarà il signore Di Cicco di Nola con De Capua sempre di Nola e Iannello di Nocera.