La carica di Insigne per il Villa Literno: “A Vitulazio per fare risultato pieno. Rosa competitiva con individualità importanti”

Antonio Insigne (foto Gaetano Molaro)

A margine della sfida che vedrà impegnato il Villa Literno sul campo del Vitulazio per la 2^giornata di campionato l’attaccante biancorosso Antonio Insigne ha rilasciato alcune dichiarazioni. Di seguito la sua intervista ai nostri microfoni.

L’ESORDIO POSITIVO. L’ attaccante biancorosso commenta così il successo della sua squadra nella prima gara di campionato: “E’ stata una partita a senso unico secondo il mio parere. Abbiamo creato tanto ed abbiamo anche sbagliato tante occasioni. Chiudere il primo tempo sullo 0-0 non era una cosa positiva per noi perchè abbiamo avuto parecchie palle goal a tu per tu con il portiere che potevamo sfruttare diversamente”.

LA PROSSIMA AVVERSARIA. Il bomber liternese presenta la sfida contro il Vitulazio: “Arriviamo sicuramente carichi alla partita contro il Vitulazio, anche perchè siamo reduci da una vittoria davanti al nostro pubblico. Sicuramente domani andremo a Vitulazio con l’ambizione di fare punteggio pieno. Penso che abbiamo tutte le possibIlità di fare bene e portare a casa i 3 punti. Siamo una squadra allestita per i vertici del campionato e su ogni campo dove andremo cercheremo sempre di ottenere il massimo risultato. Poi è normale che ogni partita ha una storia a se dove contano anche gli episodi. La mentalità è quella di esprimere, in casa e fuori casa, al meglio il nostro gioco”.

LA ROSA. Il pensiero sulla competitività della rosa del Villa Literno: “Fortunatamente abbiamo una rosa folta e competitiva. Il mister fa delle scelte ed anche chi va in panchina quando entra in campo dà sempre il massimo. Fortunatamente Domenica è entrato Corace che con un guizzo ha sbloccato la partita e ci ha spianato la strada verso i tre punti. Era importante iniziare bene conquistando una vittoria e speriamo di proseguire su questa stradaSiamo un gruppo ben assortito con calciatori di categoria superiore e con una rosa coperta in ogni ruolo. Per il momento non ci prefissiamo obiettivi finali ma cercheremo partita per partita di fare ben e vincerne quante più possibili, poi a fine anno tireremo le somme e vedremo se abbiamo rispettato i piani che la società si è prefissata”.

L’APPROCCIO CON IL NUOVO TECNICO. L’attaccante parla della nuova guida tecnica della squadra: “Come prima cosa abbiamo mantenuto il modulo, il 4-3-3, che adottavamo anche precedentemente con mister Cottuno. I metodi di lavoro sono diversi, così com’è normale che sia visto che ogni allenatore ha il suo modo di vedere il calcio. Come squadra stiamo lavorando al massimo per recepire al meglio i concetti che il tecnico Ulivi ci vuole trasmettere e ci stiamo impegnando per poter mettere quanto prima in campo quello che ci chiede il mister”.

 GLI OBIETTIVI PERSONALI. Insigne è reduce da 12 goal nella passata stagione e quest’anno spera di migliorare il suo score dando il suo contributo all’attacco biancorosso: “Il mio obiettivo per questa stagione è sicuramente quello di dare il mio contributo alla squadra. Poi per un attaccante è sempre importante fare goal e mi auguro di farne qualcuno in più rispetto all’anno scorso. Ovviamente lì davanti ci saranno anche altri calciatori che ci daranno una mano come Corace, Parente e De Falco. Questa è una squadra ben assortita con parecchie individualità. Speriamo che ognuno di noi dia il suo contributo e vedremo poi dove ci ritroveremo”

L’APPELLO AI TIFOSI. Infine un appello ai supporter biancorossi: “Il messaggio che voglio lanciare ai tifosi è quello di starci vicino anche fuori casa così come hanno fatto in casa dove ci hanno sempre fatto sentire il loro supporto, vedi Domenica quando nonostante la pioggia hanno continuato ad incitarci. E’bello vedere un bel gruppo di ragazzi giovani sostenere la propria città, cantare e stare vicino alla squadra. Spero facciano lo stesso anche domani perchè abbiamo bisogno anche dei tifosi per dare quel qualcosa in più”.