Gli arbitri casertani si preparano alla nuova stagione

Gli arbitri della sezione di Caserta scaldano i motori in vista della nuova stagione sportiva. Sabato 9 e domenica 10 settembre, circa cento fischietti sono stati impegnati in test, allenamenti, lezioni sul campo e in aula per preparare al meglio la stagione sportiva ormai alle porte. Per il secondo anno consecutivo, la sezione della Reggia del presidente Antonio Pietro Santangelo, ha deciso di organizzare una due giorni. Un sistema organizzativo ormai consolidato e brevettato per offrire alle giacchette nere di Terra di Lavoro ore intense di formazione tecnica ed atletica per assaporare un raduno che per intensità si avvicina ai livelli dei ritiri regionali e nazionali. Come lo scorso anno, la tenuta Re Ferdinando ha ospitato la sezione di Caserta per questo importante evento, mettendo a disposizione i campi da gioco e le aule, strutture necessarie per l’ottima riuscita dell’evento. Il primo giorno di lavoro è stato dedicato esclusivamente ai ragazzi under 19 che per questione di età anagrafica sono in lizza per il passaggio in regione. I giovani si sono ritrovati sabato pomeriggio nei locali della tenuta. Agli ordini del preparatore atletico Andrea Di Caprio, i fischietti hanno sostenuto una seduta di allenamento L’aspetto fisico ed estetico non è stato sottovalutato. L’arbitro è prima di tutto un atleta, ecco perché i direttori di gara casertani sono stati misurati in peso ed altezza. Successivamente i ragazzi in forza ai campionati nazionali hanno poi tenuto una breve lezione ai giovani associati.

Dopo una breve pausa per la cena, i fischietti si sono diretti in aula dove il presidente Antonio Pietro Santangelo ha ufficialmente salutato i presenti ed ha tenuto un breve discorso. Domenica tutti i direttori di gara casertani, under ed over 19, calcio a 11 e futsal, si sono presentanti in tenuta sportiva per sostenere i test atletici (yoyotest e 40 metri per il calcio a 11, ariet e 30metri per il calcio a 5). La seduta per la verifica delle condizioni atletiche si è protratta per circa tre ore e alle 11 tutti in sala per la presentazione ufficiale degli ospiti. Ha presenziato il presidente della Figc Caserta, Gerardo Trombetta. Per il Cra Campania era presente l’avvocato Alberico Galluccio e per il settore tecnico nazionale Giovanni Pentangelo. Pentangelo, ex assistente in serie B, ha illustrato alla folta platea del calcio a 11 le importanti novità introdotte con la circolare numero uno. Una lezione intensa durata circa tre ore e che ha suscitato nei presenti molte curiosità e domande.  Christian Magliulo ha diretto i lavori del gruppo del futsal organizzando una lezione per impartire le direttive della nuova stagione. I quiz sul regolamento hanno chiuso i lavori del raduno casertano. Soddisfatto si è detto il presidente Santangelo: “Ripartiamo dagli ottimi risultati dello scorso anno. Anche questa stagione inizia alla grande e con tanta voglia di fare bene. Investiamo nei giovani per costruire gli arbitri di domani.”