Un ragazzino dell’Oasi Sanfeliciana nel mirino dei grandi club. Ma il futuro promette ancora meglio

Sanchez con Della Rocca

Un presente roseo ed un futuro che si preannuncia ancora più luminoso. E’ lo scenario che, giorno dopo giorno, sta tingendo la scuola calcio Oasi Sanfeliciana del presidente Fiorenzo Della Rocca. Oltre 130 ragazzi iscritti, cinque squadre impegnati in campionati regionali e vari tornei: sono questi i numeri di una società nata da grande passione e gestita con altrettanta competenza.

Il presente è rappresentato dal piccolo Francesco, 10 anni ed esterno ambidestro, che nella stagione appena trascorsa (la terza con la maglia sanfeliciana) ha disputato il campionato Esordienti regionali. Una vetrina per il ragazzino che ha suscitato l’interesse di squadra come Napoli, Benevento, Juventus ma non solo: su di lui pare abbiano acceso i radar anche diversi club d’élite stranieri.

Recentemente Francesco ha preso parte allo “Juventus Summer camp”, con altri 120 ragazzi provenienti da tutta Italia, risultando uno dei tre premiati col trofeo “Miglior Giocatore”. “E’ un ragazzo – racconta il presidente Della Rocca – che ha una mentalità tale da dimostrare molti più anni dei soli dieci che ha. Sappiamo che ci sono molte squadre interessate a lui e, per quanto ci riguarda, noi vogliamo solo il meglio per lui e per tutti i nostri ragazzi: anche perché spesso si viene risucchiati da vortici di natura commerciale da cui poi è difficile uscire fuori. Per questo noi puntiamo molto sulla formazione dei nostri piccoli atleti: con tecnici adeguati e le migliori attrezzature, come dimostrano i defibrillatori sempre a disposizione del nostro staff. Puntiamo molto anche sulla loro formazione, umana prima che tecnica: perché noi possiamo garantire loro delle possibilità, che poi dovranno essere loro bravi a cogliere”.

Il presidente Della Rocca

E questo non può che essere possibile grazie ad uno staff tecnico di primo ordine, che continua ad arricchirsi di alte professionalità. Come il nuovo direttore generale: Carlo Sanchez, con cui il presidente ha raggiunto un accordo di collaborazione per la stagione 2017/2018. Sanchez, allenatore con panchine anche Serie D, attualmente è presidente della sezione di Napoli dell’Associazione Italiana Allenatori. “Ci siamo attrezzando – prosegue Della Rocca – con uno staff tecnico di altissimo spessore per farci trovare pronti per la crescita sportiva dei nostri ragazzi che mostreranno le giuste caratteristiche per sfruttare le opportunità che si presenteranno loro”.

In questi giorni Sanchez e Della Rocca hanno svolto un sopralluogo a Bucciano, dove il 24 agosto di terrà uno stage per reclutare calciatori nati tra il 2005 ed il 2011. A settembre poi le attività proseguiranno sul campo di San Felice a Cancello, che la società in questi giorni sta curando.