Kick Boxing, Lettieri sul tetto del mondo. Per la terza volta

Raffaele Lettieri è il nuovo campione del mondo di Kick Boxing nella categoria pesi medi della Kombat League International, specialità shoot fighting.

Il sanfeliciano, ma sammaritano d’adozione, ha sconfitto il brasiliano Andreas Bernard, campione in carica, nell’incontro di questa sera a Santa Maria a Vico. Match breve, concluso nel corso della seconda ripresa, vinto da Lettieri “per sottomissione”: in pratica, semplificando di molto il discorso, Lettieri aveva immobilizzato il sudamericano, causando la resa del suo avversario. Un incontro che già nella prima ripresa aveva preso una direzione precisa, con Lettieri che si era mostrato più in palla.

“Spero di conquistare la corona. Mai ho regalato qualcosa a qualcuno, figurarsi a casa mia”, aveva detto Lettieri durante la presentazione di questa mattina. E titolo è stato. Al termine Lettieri, dal ring che lo ha visto trionfare, ha detto poche parole. “Grazie a tutti, mai avrei immaginato di vedere tanta gente”. Poi c’è stato solo spazio per i festeggiamenti (con tanto di fuochi d’artificio), spumante con relative docce e fotografie.

Con questa vittoria Lettieri conquista il terzo titolo mondiale, dopo i due conquistati nel Krav Maga. Senza dimenticare che nel suo palmares c’è anche un titolo europeo di Kick Boxing nella stessa categoria