Assonuoto che spettacolo! Quattro atleti in nazionale e una continua voglia di migliorarsi. Capasso: “Orgogliosi di rappresentare la città di Caserta”

Angela D’Afiero

E’ stata una Pasqua dolcissima per l’Assonuoto Caserta che si conferma leader assoluto in provincia di Caserta. Dopo aver conquistato sei medaglie ai Campionati italiani, il club di Corso Giannone ha registrato la convocazione in nazionale di ben quattro atleti. Si tratta di Antonella Crispino, Angela D’Afiero, Nunzio Chiariello e Giuseppe Fadda. Ma andiamo con ordine. Le prime due parteciperanno all’Energy Standard Cup in programma dal 5 al 7 maggio nella splendida Lignano Sabbiadoro (Udine). Antonella Crispino rientra nella categoria ‘Ragazze’ e gareggerà (come la D’Afiero che però sarà tra gli Assoluti) nei 50, 100 e 200 farfalla. Entrambe saranno impegnate nella specialità delfino. L’Energy Standard è un meeting internazionale particolarmente seguito dagli addetti ai lavori e ci saranno atleti provenienti da Gran Bretagna, Francia, Italia e rappresentative di Russia e Croazia. A giugno, invece, toccherà ai ragazzi con la Coppa Comen (Giochi del Mediterraneo) a Malta. Con la nazionale italiana ci saranno 26 atleti e hanno meritato un posto in prima fila sia Nunzio Chiariello (rana) che in soli sei mesi ha fatto passi da gigante e Giuseppe Fadda (1500). Ricordiamo, inoltre che Crispino è reduce da due ori (100 e 200 farfalla) e un argento nei quattrocento misti. Argento per Giusymaria Lamberti nei 100 stile, mentre nei 50 farfalla secondo posto per Angela D’Afiero. Sempre negli ultimi campionati Italiani bronzo nei 200 rana per Chiariello ma bene anche Costarella (al suo primo campionato quarto nei quattro misti e nei primi sei nei 200 misti) e sesto posto per Alessio Romano (50 dorso). Agli Assoluti di Riccione due finali B per l’Assonuoto Caserta con D’Afiero (50 e 100 farfalla) e se a 16 anni arriva in finale classificandosi praticamente tra le prime 10 in Italia dietro mostri sacri del nuoto, il futuro è sicuramente promettente. Il prof. Umberto Capasso chiede a tutti massima concentrazione: “Ci attende un intenso periodo di gare. Siamo soddisfatti di quanto raccolto fin qui e faccio i complimenti a tutti, ragazze, staff e dirigenti che si sono impegnati al massimo per il raggiungimento di traguardi che sono un ennesimo punto di partenza. Ora dobbiamo essere più determinati che mai per confermare quanto di buono fatto in questi mesi di intenso lavoro. Con il mio staff seguiremo passo passo gli atleti che rappresenteranno nel migliore dei modi l’Assonuoto in giro per l’Europa”.