Francesco Farina si conferma mister promozione: porta il Cerignola in serie D e riscrive la storia dei gialloblù

Mister Francesco Farina dopo la vittoria sul Bitonto

Marcianise, Bojano, due volte Campobasso e poi Cerignola. Cinque promozioni in serie D per il casertano Francesco Farina che domenica ha tagliato l’ennesimo traguardo. 6-1 al Bitonto e serie D con un turno di anticipo. “La gioia è tanta – ha detto in diretta a Radio Caserta Nuova – perché è stato fatto un lavoro enorme. Sono stato chiamato dal direttore Fernandez che due anni fa si giocò la B a Matera coinvolgendomi in un grande progetto. Quando sono arrivato eravamo quarti in un girone molto difficile come quello pugliese. Abbiamo lottato contro Barletta, Altamura Trani, Bitonto, Gallipoli e alla fine è arrivata la vittoria con grande merito”. Uno stadio stracolmo che testimonia il grande affetto per il club cittadino: “C’è un senso di appartenenza unico, non in tutte le piazze c’è un amore per la maglia come qui. Sono un po’ come noi casertani, passionali, amanti di quei colori”. E nel futuro si prospetta qualcosa di ancora più ambizioso: “Questa società ha le idee chiare e vista la voglia che c’è di risalire spero si continui a fare qualcosa di bello e importante. Se avrò l’opportunità mi piacerebbe restare e vi dico di più: se mi chiamassero in Lega Pro resterei al Cerignola. Qui si è creato qualcosa di magico e ci sono tutti i presupposti per continuare a fare bene”.