Pasquariello superstar, il Galazia Maddaloni manda al tappeto anche il Santa Maria La Fossa

Pasquariello protagonista contro il Santa Maria La Fossa (Foto Vincenzo Izzo)

Il Galazia Maddaloni batte con un gol per tempo di Pasquariello il Santa Maria La Fossa e continua l’inseguimento ai play-off. E’ stata una vittoria meritata da parte della formazione di Sannazzaro che ha avuto un gran numero di palle gol, sprecate soprattutto da Franchini e De Falco, mentre il Santa Maria La Fossa solo in un paio di occasioni è riuscito a rendersi realmente pericoloso dalle parti di Merola.

Le formazioni. Rispetto al colpo di Ponte, nel Galazia l’unica novità è il ritorno dal 1′ di Santonastaso al posto di Franchini. Nel Santa Maria la Fossa ci sono quattro novità rispetto alla prima sconfitta interna del campionato, contro l’Albanova: D’Amico ed Avolio difensori centrali, Nazzaro e Tufano in avanti.

Il primo tempo. Pronti via e già si capisce che per Pasquariello sarà una giornata di gloria: gran diagonale che però incoccia solo il palo interno della porta difesa da Creuso. L’appuntamento con il gol è rinviato a poco dopo la metà del primo tempo: cross in area di Picozzi da cui nasce una mischia in area di rigore con la palla che finisce, dopo un rinvio della difesa, sulla testa di Pasquariello che la mette all’incrocio dei pali.

Il secondo tempo. La giornata di gloria per il numero nove maddalonese continua al rientro dagli spogliatoi dopo l’intervallo: palla recuperata in difesa da Pucino che lancia per De Falco che s’invola sulla destra e serve Pasquariello che, a tu per tu con Creuso, non può fallire.

GALAZIA MADDALONI – SANTA MARIA LA FOSSA 2-0

GALAZIA MADDALONI:  Merola, Buonanno, Piccirillo, Picozzi (57′ Franchini), Pucino, Gargiulo, Izzo, Pingue, Pasquariello (73′ Rossi), De Falco, Santonastaso (66′ Verdone). A disposizione: De Lucia, Basilicata, Liccardi, Di Letto. Allenatore: Sannazzaro

SANTA MARIA LA FOSSA: Creuso, Petrella (80′ Parente), Caiazzo (73′ Roncone), Liccardi, D’Amico, Avolio (30′ Zanfardino), Biondi, Contestabile, Nazzaro, Tufano, Gallo. A disposizione: Galiero, De Lucia, Valentino, La Cava. Allenatore: Coccellato

ARBITRO:  Roselli di Avellino

ASSISTENTI: Mignogna e Martinelli di Castellammare di Stabia

MARCATORI: 26′ e 47′ Pasquariello

AMMONITI Merola, Santonastaso e D’Amico