Santa Maria La Fossa sconfitto dal Forza e Coraggio e furioso con l’arbitro

Foto di squadra per il Santa Maria La Fossa

Il Santa Maria La Fossa cede in casa al Forza e Coraggio, al termine di una partita in cui è stato grande protagonista il direttore di gara che, nella sola ripresa, ha espulso ben quattro calciatori. Ad avere la peggio sono proprio i padroni di casa che protestano vibratamente e contano ben tre cartellini rossi: considerando l’infortunio ad Avolio, ad inizio partita, nel prossimo turno Coccellato avrà non pochi problemi a redigere la formazione

Il primo tempo. La partita si mette subito bene per il Santa Maria La Fossa: fallo di Panza in uscita su Massaro diretto a rete e calcio di rigore trasformato da Gallo.  Dieci minuti dopo, un nuovo tiro dal dischetto, riporta però la gara in parità: trattenuta di Parente su Magliulo e lo stesso numero nove non fallisce il penalty. A tempo abbondantemente scaduto il gol del vantaggio sannita: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, contatto, al limite del falloso, tra Orrei e De Ieso con l’estremo difensore che perde la palla e per il calciatore ospite mettere in rete è un gioco da ragazzi.

Il secondo tempo. Nella ripresa sale in cattedra il signor Panico, che al 55′ estrae il secondo cartellino giallo ai danni di D’Amico dopo un contrasto con un avversario. Dopo una decina di minuti, padroni di casa addirittura in nove: Parente anticipa Magliulo, secondo l’arbitro con un fallo meritevole di una seconda ammonizione. Cinque minuti ed arriva il rosso anche in casa sannita, dopo un fallo di Curcio su Massaro. Con un solo uomo in meno, il Santa Maria La Fossa prova a creare qualche occasione ma Biondi e Massaro non trovano la deviazione decisiva. La partita procede molto spezzettata ed all’80’ arriva anche l’ultima espulsione per Massaro, reo di proteste secondo l’arbitro troppo vibranti dopo un fallo fischiatogli contro.

SANTA MARIA LA FOSSA – FORZA E CORAGGIO 1-2

SANTA MARIA LA FOSSA: Creuso, D’Amico, Caiazza, Liccardi, Parente, Avolio, Petrella, Valentino, Massaro, Gallo, Contestabile. A disposizione: Galiero, Zanfardino, La Cava, Biondi, Roncone, Sciorio. Allenatore: Coccellato

FORZA E CORAGGIO: Panza, Altieri, Pagnozzi, Mazzariello, Curcio, Orrei U., Romano, Catania, Magliulo, De Ieso, Orrei M. A disposizione: Curcio, Ciullo, Scalzillo, De Girolamo P., De Girolamo F., Pisani, Ciampi. Allenatore: Mauro

ARBITRO: Panico di Nola

ASSISTENTI: Pellecchia di Avellino e Tarantino di Nola

MARCATORI: 20′ Gallo, 30′ rig. Magliulo, 47′ pt. De Ieso

ESPULSI: D’Amico al 55′, Parente al 63′ e Curcio al 68′ tutti per doppia ammonizione. Massaro all’80’ per proteste

AMMONITI: Panza