L’Onda Nuoto concede subito il bis e sbanca Brusciano, Provasi: “Superato un test, avanti così”

La formazione dell’Onda Nuoto

Seconda vittoria di fila per l’Onda Nuoto che martedì sera vince a Brusciano contro l’Aquamanagement. Finisce 10-6 per i casertani che hanno chiuso sotto 2-1 il primo quarto. A Ciccarelli rispondeva Marco Cozzuto, poi Albano realizzava in superiorità numerica. Nel secondo ancora grande equilibrio con il pari di Cozzuto e nuovo vantaggio locale con Napolitano. Cozzuto è scatenato e firma con l’uomo in più il 3-3, quindi sorpasso di De Marino. Il 4-4 invece è di Tufano ancora in superiorità numerica. Coach Maffei striglia i suoi che si presentano dopo il cambio di campo decisamente con un piglio diverso. Cozzuto e Taccogna (con la superiorità) allungano sul +2. Il numero quattro casertano è immarcabile e sigla il 4-7. Nell’ultimo tempo Craciumica doppia gli avversari che mollano e subiscono il nono gol da De Marino. Negli ultimi minuti Stendardo e Albano provano a dimezzare le distanze, ma a chiudere i giochi ci pensa Alicante e l’Onda conquista altri tre punti che valgono il primo posto in classifica.

“Decisamente un buon test in vasca corta – commenta il presidente Francesco Provasi – e siamo stati bravi a cambiare ritmo dal terzo tempo in poi pur non concretizzando diverse azioni d’attacco. Abbiamo colpito tanti pali, ma sostanzialmente siamo in crescita. Tra due settimane avremo una gara particolarmente impegnativa contro lo Swim Sorrento che potrà dirci di che pasta siamo fatti”.

AQUAMANAGEMENT: Illuminato G., Stendardo (1), Mollo M., Mollo A., Bareschino, Lettieri, Napolitano (1), Albano (2), Tufano (1), Martucci, Cuccurese, Ciccarelli (1), Illuminato D.

ONDA NUOTO: Terracciano, De Marino (2), Fyrmanyuk, Cozzuto (5), Starace, Lambiase, Viola, Sapone, Taccogna (1), Russo, Craciunica (1), Pezone, Alicante (1)

ARBITRO: Guarracino

PARZIALI: 2-1; 2-3; 0-2; 2-3