Casertana-Alfageme si può fare: c’è solo un nodo da sciogliere



Luis Alfageme (Foto Scialla)

Senza troppi giri di parole la Casertana ha individuato l’attaccante. Lo scorso 24 gennaio vi avevamo anticipato la possibilità di un ritorno in rossoblù di Alfageme (leggi qui) e in queste ore quella possibilità si sta concretizzando. Sembra infatti che il presidente D’Agostino e il consulente Martone abbiano strappato un sì al Padova che detiene il cartellino dell’attaccante. Luis Maria tornerebbe a Caserta con la formula del prestito secco fino al 30 giugno. Con i veneti non trova spazio (ieri è entrato all’ottantaquattresimo minuto) e ha bisogno di una squadra dove giocherebbe titolare e sarebbe un leader. Accordo con i biancorossi, solo che il ragazzo sta tentennando. Non ha ancora acconsentito a trasferirsi a Caserta semplicemente perchè il Padova lotta per traguardi importanti e segnare qualche gol avrebbe un valore significativo anche in chiave futura. A Caserta però giocherebbe sempre e avrebbe maggiore visibilità. Insomma sta decidendo proprio ora e già nel pomeriggio è attesa una risposta. Se tornasse Alfageme sarebbe un gran bel colpo, in caso contrario il club, come promesso da De Carne sabato a Taranto, ha già pronte alternative (“Arriverà un forte giocatore ha detto il responsabile dell’area tecnica”).