La juniores della Real Maceratese sbanca Sessa Aurunca: arriva la qualificazione ufficiale ai play-off

La juniores della Real Maceratese festeggia
La juniores della Real Maceratese festeggia

SESSA AURUNCA – La juniores della Real Maceratese stacca il biglietto per i play-off. Grazie alla straripante vittoria per 0-4 al “Cappuccini” di Sessa Aurunca, la compagine del presidente Andrea Guida e del vicepresidente Giuseppe Iannotta allunga a + 6 sulla terza classificata, il Gladiator, e quindi si assicura ufficialmente un posto nella fase post-season, poiché con un turno alla fine i sammaritani non possono più avvicinarsi. Una grande soddisfazione per il team maceratese, che per la prima volta nella propria storia ottiene un traguardo di tale importanza. Ma per la squadra biancoazzurra le gioie non sono ancora finite. Qualora infatti Fusco & soci dovessero trionfare nel recupero di domani contro la Maddalonese e nell’ultimo turno contro la Real Albanova, verrebbe conquistato il primo posto: la ciliegina sulla torta di una strepitosa stagione.

GARA. L’affermazione nella tana della Sessana è il simbolo dell’autorità dei ragazzi guidati dall’allenatore Sebastiano Scalera, dal vice Michele Giuliano e dal responsabile Giovanni Scalera. I maceratesi partono a spron battuto e colpiscono il palo al 18’ con Airhuoyhwa. Il talento nigeriano è ben più preciso al 25’, quando sblocca il risultato. In un’azione caratterizzata da un vibrante giro palla, Scippa cede palla a Faenza che arriva sul fondo e mette al centro per Airhuoyhwa che trafigge Vrola. Gli ospiti raddoppiano sette minuti dopo, grazie all’eurogoal di Scippa che dai trenta metri controlla la sfera e sfodera un missile che s’infila nel sette. Gli aurunci di Pergamo provano a reagire ma al 62’ restano in dieci a causa dell’espulsione per doppia ammonizione di De Iorio. La Real Maceratese del dg Giraldi e del ds De Cesare triplica al 68’. Fusco compie un grande anticipo su Zampi, se ne va in progressione e lancia Faenza che, a tu per tu con Vrola, lo dribbla e segna il suo diciottesimo goal stagionale in tredici partite. Fissa il risultato sul punteggio di 0-4 Cesta, bravo a sfruttare il cross di Giovanni Merola ed il velo di Carfagna (91’). Menzione particolare per il numero 4 maceratese che, nonostante stia giocando un po’ di meno in prima squadra, regala tutt’altro passo alla juniores.

Tabellino: SESSANA-REAL MACERATESE = 0-4 (parziali: 0-2; 0-2)

SESSANA: Vrola, Passaretti, Nicoló (65′ Trasacco), Sarao, Di Lanna, Paparcone (46′ Grimaldi), Cioppa, Persico (65′ Merenda), De Iorio, Zampi, Tamburrino. Allenatore: Pasquale Pergamo

REAL MACERATESE: Delli Paoli, Merola Andrea, Di Paola (85′ Cirillo), Cesta, Fusco, Maggio, Scippa, Santillo (55′ De Luca), Faenza, Riccio (69′ Merola Giovanni), Airhuoyhwa (80′ Carfagna). In panchina: Arillo. Allenatore: Sebastiano Scalera

RETI: 25’ Airhuoyhwa (R), 32’ Scippa (R), 68’ Faenza (R), 91’ Cesta (R)

ARBITRO: Giuseppe Santangelo di Caserta

NOTE: Ammoniti: Persico, Nicolò (S). Espulso: De Iorio (S).

DOMENICO VASTANTE

UFFICIO STAMPA A.S.D. REAL MACERATESE