La MKS Casagiove protagonista al Grand Prix Nazionale di Agropoli: secondo posto assoluto per il team del maestro Cappella

La MKS ASD Casagiove
La MKS ASD Casagiove

CASAGIOVE – La MKS ASD Casagiove fa incetta di medaglie al Grand Prix Nazionale di Agropoli, competizione valevole per il punteggio azzurrabile (selezione per la Nazionale FIK, la Federazione Italiana Karate). Erano presenti circa 900 atleti e 90 società provenienti da tutta Italia. La MKS ha schierato 34 atleti conquistando 40 medaglie, di cui 18 oro, 10 argento e 12 bronzo. Il maestro Cappella, attorniato dai suoi allievi, esprime soddisfazione ed emozione per i risultati conseguiti, complimentandosi con gli stessi per l’impegno e la lealtà sportiva con la quale si sono distinti nelle varie gare, poiché il karate è soprattutto disciplina oltre che sport, con i genitori che talvolta si sacrificano a ritmi intensi. Grande ringraziamento agli istruttori Andrea Cicia, Luigi Genovese e Luca Pasquariello per il valido supporto alla società. In merito ai risultati, la MKS si è classificata quarta nel Kata (forma), terza nel Kumitè (combattimento) e seconda assoluta della competizione. La società non manca di ringraziare gli organizzatori dell’evento, tutti gli arbitri che con la dedizione e professionalità hanno assicurato il corretto svolgimento delle gare.