Galizia-Orlando firmano l’impresa, l’Aversa espugna Castel Rigone

Sasà Galizia in gol contro il Castel Rigone
Sasà Galizia in gol contro il Castel Rigone

Impresa dell’Aversa Normanna sul campo del Castel Rigone. I ragazzi di mister Di Costanzo riescono infatti a battere gli umbri, quinti in classifica, e almeno momentaneamente si allontanano dalla zona calda della classifica. Un gol per tempo permettono ai granata di vincere 2-1 sul gruppo di Fusi che recrimina però per due traverse, la seconda da calcio di rigore, che ovviamente incidono sul risultato. Orlando si sblocca segnando il penalty decisivo per i tre punti. Primo tempo spumeggiante quello giocato tra le due squadre con l’Aversa Normanna subito in gol, al 10’, con Galizia che servito in area da Comini, al debutto con la maglia della Normanna, colpisce di testa e manda la palla dove l’estremo difensore Franzese non può nulla. Il vantaggio dura però solamente cinque minuti visto che Prevete atterra Agostinelli in area e l’arbitro decreta il penalty. Dal dischetto il bomber Tranchitella non sbaglia piazzando la conclusione che D’Agostino intercetta ma non riesce a toccare. Nella ripresa il Castel Rigone va a caccia della vittoria ma al 67’ l’episodio decisivo con il tocco di mano di Mattelli su conclusione di Vicentin: il difensore già ammonito viene quindi espulso dall’arbitro. Orlando spiazza il portiere e porta i suoi sul 2-1. Passano però solamente otto minuti quando al 75’ Suarino atterra Agostinelli in area: anche in questa occasione c’è il rigore, il secondo per gli umbri e il terzo di giornata. Scappini però non cerca la precisione bensì la forza e quindi la sua conclusione sbatte sulla traversa e torna indietro: pericolo scampato per i normanni. Da quel momento con un uomo in meno il Castel Rigone ci prova ma i tentativi sono vani. Granata vittoriosi in trasferta con tre punti che fanno morale.

CASTEL RIGONE (4-3-3): Franzese; Luoni, Gimmelli, Moracci, Mattelli; Montanari (dal 6’st Ubaldi), Coresi (dal 37’st Bontà), Vicedomini; Tranchitella, Agostinelli, Scappini. A disp: Zucconi, Sbaraglia, Redi, Liumi, Cappai. All. Fusi

AVERSA NORMANNA (4-4-2): D’Agostino; Gennari, Prevete, Porcaro, Balzano; Comini (dal 27’st Nocerino), Suarino (dal 34’st Romano), Gatto, Galizia; Vicentin (dal 37’st Majella), Orlando. A disp: Salese, Djibo, Varsi, D’Ursi. All. Di Costanzo

RETI: 10’pt Galizia (A), 15’pt Tranchitella (CR) su rigore, 23’st Orlando (A) su rigore

NOTE: Giornata nuvolosa. Spettatori trecento circa. Ammoniti Gimmelli (CR), Orlando, D’Agostino (A). Espulso al 22’st Mattelli (CR). Recupero 0’pt, 3’st