La Exton archivia la pratica Locorotondo, Di Meo: “Contava solo vincere, ora inizia una settimana fondamentale”

La Exton Volleyball festeggia contro Locorotondo
La Exton Volleyball festeggia contro Locorotondo

La Exton Volleyball Aversa non gioca certamente una delle migliori partite ma conquista tre punti importantissimi che le consentono di mantenere la testa della classifica del girone G del campionato di serie B2 maschile con ventotto punti e di essere imbattuta in Campionato dopo undici giornate. La squadra del Presidente Di Meo con non poche difficoltà, merito anche dell’avversario, batte 3-1 (25-20; 19-25; 29-27; 25-22) il Vc Locorotondo in due ore e venti di gioco. Una prestazione non all’altezza di Francese e compagni che nel primo set carburano lentamente con un punto a punto che al primo – time out tecnico vede i normanni in vantaggio 8-7. Il vantaggio di un solo punto aumenta dopo l’11-10 con due errori pugliesi che fanno strada alla squadra di coach Nappa che macina punti prima con un ace di Di Giorgio, poi con un muro di Rispoli fino ad arrivare a più sei al secondo time – out tecnico (16-10). Quando la Exton Volleyball Aversa sembra avere la partita in pugno si perde incredibilmente nel finale. Dal 18-11 inizia a sbagliare e si fa prendere dal Locorotondo che si porta sotto 19-18. Montò ristabilisce le distanze sul 20-18 e Scialò sigla prima il punto del 21 e poi quello del 22-19. Nel finale sale in cattedra Rispoli che sigla i due punti finali del set: quello del 24-20 e quello del 25-20 a muro con Giacobelli. C’era da soffrire contro un Locorotondo in forma e forte dei nuovi acquisti ma dopo il primo set vinto nulla poteva far presagire un completo black – out della Exton Volleyball Aversa che nel secondo set perde il controllo ed al primo time – out tecnico è sotto di cinque lunghezze con il 3-8 siglato da Primavera. Sul 5-14 coach Nappa prova a mandare in campo Francese per Rispoli e poco dopo sostituisce anche uno spento Scialò con Fasulo. Nulla cambia, però. Al secondo time – out tecnico (6-16) sono dieci le lunghezze di vantaggio della squadra pugliese che, nonostante un tentativo di riportarsi sotto del sestetto normanno, si porta sull’1-1 vincendo 19-25 con un out di Di Giorgio. Il set vinto dal Locorotondo fa capire alla Exton Volleyball Aversa di dover continuare a soffrire per vincere e di doverlo fare punto a punto come accade nel terzo set, quando Francese e compagni chiudono in vantaggio il primo time – out tecnico (8-5) con un out di D’Amico. Tanti gli errori da entrambe le parti che fanno risalire la squadra pugliese di coach Murri. Ancora con un block-out segna il 15-15 ma per l’Aversa c’è Fasulo a realizzare il 16-15 che non da tranquillità. Il punto a punto, infatti, prosegue fino alla fine. A spuntarla ai vantaggi è la squadra del Presidente Sergio Di Meo che realizza il 28-27 con un ace di Di Giorgio e chiude i giochi sul 2-1 (29-27) con un muro di Giacobelli. Film simile anche nel quarto set con le due squadre che continuano a fronteggiarsi ad armi pari. Al primo time – out tecnico è il Locorotondo ad essere in vantaggio 7-8 grazie ad un errore di Rispoli. Per la Exton Volleyball Aversa sale, allora, in cattedra Falanga che consente al sestetto di coach Nappa di allungare ma di restare sempre lì, ribaltando i giochi al secondo time out tecnico (16-15) seppur con un solo punto di vantaggio. Montò firma il 17-15, ma è Pagano a riportare in gioco i pugliesi che affondano sotto tre colpi di Rispoli che consente alla Exton Aversa di allungare 22-18. Nonostante il tentativo ed i punti di Primavera per riportare sotto il Vc Locorotondo, è la Exton Aversa a spuntarla nel finale con il conclusivo punto del 25-22 firmato da Fasulo. Soddisfatto per il risultato il Presidente Sergio Di Meo: «E’ stata una vittoria molto importante – commenta – anche se la squadra non è stata protagonista di una prestazione alla sua altezza. Le squadre forti, però, dimostrano di riuscire a conquistare anche punti importanti come abbiamo fatto noi, mantenendo il primato in classifica e l’imbattibilità in campionato». La sofferenza contro il Locorotondo possa essere da sprone per la Exton Volleyball Aversa che sabato prossimo sarà ospite del Natura Energie Lagonegro, squadra che la segue in classifica: «Affronteremo una settimana fondamentale – conclude il massimo dirigente normanno – che ci porterà allo scontro diretto con la squadra lucana. Ora è il momento di dare tutto e lavorare con grande concentrazione e determinazione per conquistare una vittoria sabato prossimo che sarà determinante per noi».