Juniores: volano San Marco Trotti e Real San Felice

La juniores del San Marco Trotti
La juniores del San Marco Trotti

Un fine settimana decisamente positivo per il settore giovanile del San Marco Trotti. Domenica mattina la categoria dei 2004 del responsabile Grieco coadiuvato dal tecnico Toni Russo conquistano la meritata finale al 1°TORNEO DI NATALE organizzato dalla Boys Sannicolese. In campo i giovani leoncini ad un minuto dal termine del primo tempo contro i pari età della Boys stavano conducendo per 1-0 prima dell’annullamento di tutte le gare della manifestazione per maltempo.Nel pomeriggio odierno la grande vittoria della juniores dei ragazzi di mister Savino che battono il Casalnuovo col secco risultato di 2-0. Vittoria prestigiosa che rilancia a mille le quotazioni di una squadra che vola al secondo posto in classifica a 23 punti in coabitazione ora con lo stesso Casalnuovo e Qualiano che si affronteranno nel prossimo turno. Derby con l’Ortese nel prossimo turno per la compagine cara al tecnico Savino che dà un bel 7.5 a tutto il gruppo dopo le ultime due splendide vittorie contro Frattese e Casalnuovo: “Oggi abbiamo vinto 2-0 contro il Casalnuovo grazie alle reti di Barbato nel primo tempo al 35’ e nella ripresa il gol di Chiacchio. Abbiamo disputato una gara favolosa non dando agio agli avversari di tirare in porta. La squadra come messa in campo sta bene. Continuiamo a giocare così.La Frattese resta al primo posto con 28 punti. Nel prossimo turno affronteremo l’Ortese. Dalla sconfitta contro il Terra di Lavoro sono cambiate tante cose. Avevo rassegnato le dimissioni. Non voglio prendermi meriti ma ho avuto il coraggio di mettere fuori degli elementi che non rientravano nei miei piani. Voglio citare come esempio Chiacchio che oggi ha fatto la differenza. Non ha giocato domenica con la prima squadra e oggi ha dato il massimo. Sulla sinistra non si fermava mai. I complimenti maggiori vanno alla linea difensiva. Non abbiamo rischiato niente con i quattro in difesa. A questo punto appuntamento ad Orta di Atella. La squadra è ben amalgamata e non posso che essere soddisfatto delle risposte avute contro Frattese e Casalnuovo. Un voto alto per quanto visto in campo”
Legittima la soddisfazione del presidente Antonio Nuzzo che contattato in serata rivolge i doverosi complimenti alla juniores di mister Savino e ai 2004 per le belle prove offerte al torneo giovanile di San Nicola la Strada. Riguardo la prima squadra, pretende a chiare lettere LA VITTORIA DOMENICA CONTRO IL VOLLA. 

 

Il gioco del calcio è bello e affascinante perché mai nessun risultato è scontato. La cenerentola Real San Felice  del campionato juniores  batte 1-0 il Terra di Lavoro con una rete di Gennaro Loffredo. Inizia sotto i migliori auspici l’avventura dei ragazzi sanfeliciani nel torneo. Soddisfazione vivissima in tutto l’ambiente per la prima vittoria del campionato. Il sapore della prima volta è speciale per tutti. Alla prima stagione come allenatore dopo l’esperienza dello scorso anno a Forchia in Terza Categoria: “Ho deciso di dar una mano alla prima squadra con questa esperienza con la juniores. Danilo Bonato il capitano  è stato convocato con la prima squadra come Alfonso e Luigi Balletta. Oggi hanno giocato elementi della prima squadra come Celestino, Guida, Natelli. Il mio preferito resta LoPrete oggi encomiabile. Sull’1-0 per noi si è messo in difesa non facendo passare nessuno. Ha debuttato l’attaccante ’95 Luigi Di Nuzzo proveniente dal San Marco Evangelista. Vittoria strameritata, abbiamo giocato in inferiorità numerica. All’80’ quattro tiri in porta tra pali , traverse con la respinta del portiere. La vittoria è dedicata al presidente Savinelli. Abbiamo conquistato i primi tre punti stagionali. Eravamo bloccati dal punto di vista psicologico. C’era il fantasma degli zero punti in classifica. Vittoria importante per il morale. Non abbiamo rubato e meritata la vittoria dal 1’ al 95’ .Non c’è retrocessione. La penultima ha sette punti in classifica. Questa era la prima partita con i nuovi giocatori. Puntiamo ad un girone di ritorno dignitoso”.  Quando hai voglia e determinazione, i risultati arrivano. Vittoria importantissima contro una squadra ambiziosa come il Terra di Lavoro. Un successo che premia il lavoro del tecnico Nostrale e di tutto il gruppo :che sia un augurio per un torneo ricco di soddisfazioni.

Mario Fantaccione