Il bilancio del Volleyball Aversa e gli auguri del presidente

Il presidente Di Meo
Il presidente Di Meo

Primo posto in classifica nel girone G del campionato di serie B2 maschile con venticinque punti e nove partite vinte su altrettante disputate. Tre gare di Coppa Italia terminate in successo e la qualificazione ai quarti di finale che prenderanno il via il prossimo cinque gennaio in casa del Lagonegro. Questi sono i numeri della prima parte della stagione sportiva 2013/2014 della Exton Volleyball Aversa tornata prepotentemente tra le protagoniste della pallavolo nazionale. Cifre assolutamente da capogiro che non potevano far sperare in una conclusione d’anno migliore: «Sono soddisfatto – dice il Presidente Sergio Di Meo – per come è andato finora il nostro anno sportivo. Da matricole nel campionato di serie B2 ci siamo affermati in tutto il panorama pallavolistico nazionale diventando una realtà concreta». Per il massimo dirigente normanno la fine dell’anno solare è anche un primo momento per un bilancio, seppur parziale: «Ho fatto tanti sacrifici e messo in campo tante risorse – analizza Di Meo – perché la città di Aversa potesse riavere una grande squadra di pallavolo. Sono state compiute molte scelte e tutte importanti. Tra queste certamente quelle vincenti dello staff tecnico composto da coach Ignazio Nappa ed il suo secondo, o meglio alter ego, Luigi Bracciano, entrambi in grado di tenere unito e gestire uno spogliatoio di prim’ordine e di confermare nel corso di ogni gara in campo l’ottimo lavoro svolto quotidianamente, e del Direttore Sportivo Antimo Del Prete che ricopre la carica con grande professionalità, abnegazione ed umanità. Tutti loro hanno svolto, stanno svolgendo e, sono certo, continueranno a compiere un lavoro eccezionale». L’anno 2013 va in archivio ed in casa della Exton Volleyball Aversa ci si prepara già al mese di gennaio che, oltre i quarti di finale di Coppa Italia con il Lagonegro, vedrà capitan Francese e compagni impegnati in un filotto di gare di fuoco contro le squadre che seguono in classifica: «I giocatori hanno fatto tanto – prosegue il Presidente Di Meo – ma ora è il momento di dare tutto. A loro spetterà il compito di dare il meglio nel prossimo mese che sarà per noi di fondamentale importanza e ripagare con i risultati sul campo i sacrifici fatti». In attesa dei risultati sportivi, il massimo dirigente della Exton Volleyball Aversa non manca nel proporre i propri auspici per il prossimo anno: «Sportivamente mi auguro – conclude Sergio Di Meo – che il prossimo mese possa essere il più bello e, naturalmente, di poter festeggiare la promozione in serie B1 alla fine della stagione e l’accesso alla Final Four di Coppa Italia che mi darebbe grande orgoglio e piacere organizzare nella mia città. A tutti gli sportivi, ma non solo, auguro un 2014 che possa rispettare ogni aspettativa e regalare il meglio soprattutto a chi ora vive condizioni di disagio».