Il ds De Angelis svela le mosse dello Zupo Teano

Il direttore sportivo sidicino è fiducioso riguardo l'esito del ripescaggio in Promozione

zupo_teano_calcioC’è trepidazione in casa Zupo Teano riguardo l’esito della domanda di ripescaggio in Promozione presentata dalla società sidicina dopo la retrocessione della scorsa stagione. L’intervista rilasciata dal direttore sportivo De Angelis  regala grosse speranze agli sportivi teanesi.

Avete presentato domanda di ripescaggio in Promozione?

“Si, la domanda di ripescaggio è stata presentata subito. Siamo decisi a tornare a disputare il campionato di Promozione sperando di fare meglio dello scorso anno.”

Quante possibilità avete di essere ripescati?

 “ Nutriamo grosse speranze di ripescaggio nel campionato di Promozione. Siamo fiduciosi e pensiamo di avere buone possibilità perché lo Zupo Teano ha un punteggio molto alto come società sportiva. Dovendo dare delle percentuali, direi che le probabilità di ritornare in Promozione sono molto alte, diciamo tra 80 e 90 %. Ora attendiamo venerdì 9 Agosto  per avere la risposta, sperando che sia positiva. “

Vi state già muovendo sul mercato per allestire una formazione competitiva in caso di esito positivo?

“Tutto è legato all’esito del ripescaggio. Da quella risposta si delineerà il nostro mercato. E’ chiaro che se dovessimo fare di nuovo la Promozione ci muoveremmo sul mercato adeguatamente per acquistare 4-5 calciatori di categoria. In caso di mancato ripescaggio il nostro mercato cambierà inevitabilmente.”

Avete già individuato per identificare i calciatori che potrebbero fare al vostro caso nel campionato di Promozione?

“ Siamo al lavoro per allestire una formazione di tutto rispetto, non posso svelare tutte le nostre mosse ma posso dirvi in anteprima che in caso di Promozione, Christian e Mario Quintigliano (lo scorso anno in forza alla Sessana), hanno ottime possibilità di vestire la nostra maglia.” 

Ci sono stati cambiamenti a livello societario rispetto allo scorso anno?

“L’ossatura base della società è la stessa. L’unico a non fare più parte dello Zupo Teano è l’ex direttore sportivo, Stavolone. Per il resto il presidente Melese si affiderà agli stessi dirigenti dello scorso anno. “

Ringraziando il direttore sportivo De Angelis per la cordialità dimostrata, ci auguriamo di poter festeggiare, insieme alla dirigenza e alla tifoseria sidicina, il ripescaggio dello Zupo Teano nel campionato di Promozione.”