Casertana, anche il Sorrento su Grassadonia



Gianluca Grassadonia
Gianluca Grassadonia

La sensazione è che alla fine la Casertana giocherà in Seconda Divisione. E’ vero, martedì ci sarà il summit decisivo tra il presidente Lombardi, Corvino, Pascarella e si spera anche qualche altro imprenditore. Ma la volontà di tutti è quella di procedere con il ripescaggio. Perciò da qualche settimana lo staff rossoblù è alla ricerca di un tecnico d’esperienza che consenta alla squadra di centrare l’obiettivo salvezza. Tramontate sul nascere le piste Maurizi (ufficializzato dalla Paganese), Giacomarro, i nomi che in questo periodo riscuotono maggior clamore sono quelli di Capuano e Grassadonia. L’arrivo in società di Giovanni Pascarella poteva aprire uno spiraglio per il ritorno di Giovanni Ferraro. Ma oggi l’Arzanese lo ha confermato in panchina e le attenzioni si sposterebbero su Gianluca Grassadonia. L’ex Casertana, già da tempo sul taccuino di Pannone, è ambito anche dal rinnovato Sorrento. Insomma il cerchio si sta restringendo (senza dimenticarsi di Auteri che resta in stand-by), ma prima occorrerà formalizzare la suddivisione delle quote. Se tutto andrà per il verso giusto, da mercoledì inizierà ufficialmente il toto-allenatore.