Skeet: Giancarlo Tazza in Messico per la Coppa del Mondo

Giancarlo Tazza
Giancarlo Tazza

Con la Cerimonia di apertura della Coppa del Mondo di Acapulco (Messico) inizia la rivoluzione nel mondo del Tiro a Volo internazionale. Stasera alle 18, ora locale messicana, Olegario Vazquez Raña, Presidente dell’ISSF (Federazione Internazionale degli Sport di Tiro),  darà il via alla prima tappa del Circuito mondiale che assegnerà la Coppa del Mondo 2013.
Le pedane del Club ‘Caza, Tiro y Pesca de Acapulco’ saranno, infatti, le prime su cui si gareggerà con le nuove regole introdotte dopo i Giochi Olimpici di Londra 2012. Semi finali, Medal Matches e azzeramento dei punteggi di qualificazione quelle più eclatanti, che unite alle modifiche tecniche, potranno cambiare il panorama dei protagonisti in ognuna delle tre discipline olimpiche.
Un test importantissimo per tutti, tiratori (ne sono attesi oltre 160 provenienti da 27 paesi), dirigenti ed organizzatori, che avranno modo di prendere le misure con le nuove gare.
L’onere della chiusura spetterà allo Skeet, in pedana venerdì 22 e sabato 23 marzo. Questa gara segnerà il debutto di Andrea Benelli, Campione Olimpico di Skeet ad Atene 2004, come Direttore Tecnico della Disciplina. Per la sua prima competizione ha scelto di schierare Luigi Lodde (Esercito) di Ozieri (SS), quinto classificato a Londra, e Giancarlo Tazza (Fiamme Oro) di Caserta per la gara maschile e Chiara Cainero (Forestale) di Cavalicco di Tavagnacco (UD), sesta classificata ai Giochi 2012, Diana Bacosi (Esercito) di Pomezia (RM) e Simona Scocchetti (Esercito) di Roma.