Maiuri: “Luci ed ombre sulla gara di domenica”

Il mister rivela cosa è piaciuto e cosa c'è da rivedere dopo la gara col Frascati

Mister Enzo Maiuri (Foto Giuseppe Melone)
Mister Enzo Maiuri (Foto Giuseppe Melone)

“Contento a metà per il risultato, ma soddisfatto per il carattere messo in campo”. Si presenta così mister Maiuri dopo il primo allenamento settimanale post Frascati. “Mi dispiace molto perché meritavamo di più. L’approccio è stato quello giusto come ho chiesto ai ragazzi, ma ci siamo ritrovati sotto dopo appena dieci minuti. La reazione dopo il gol é stata ottima e lo è stata anche dopo il loro 2-1. Mi dispiace e sono rammaricato perché erano due gol da evitare e potevamo farlo anche se il primo era in sospetto fuorigioco. La partita ha avuto un solo padrone cioè la Casertana. Abbiamo  avuto il pallino del gioco in mano 90 minuti mentre loro erano chiusi sopratutto dopo l’inferiorità numerica dentro l’area di rigore”.

Possiamo anche dire che la Casertana in caso di emergenza ha provato giovedì scorso uno schema con difesa a tre.”Vero – aggiunge il mister – ho chiesto agli esterni di centro campo di giocare alti vicino alle punte e con l’ingresso di Maresca abbiamo finito la gara con un 3-3-4. Se Palumbo avesse segnato prima sono convinto che avremmo vinto la gara. Non è un alibi ma mi sarebbe piaciuto affrontarla con 11 contro 11 e non in inferiorità numerica perché si sono chiusi in area non lasciando spazi. Alla fine per il grande carattere e un tifo fantastico siamo arrivati al pareggio, ma non meritavamo assolutamente di perdere per non dire vincere. Ora abbiamo una settimana davanti per preparare la gara di domenica che assolutamente deve essere nostra. Poi quello che faranno le altre sarà un di più. Sono felice perché sto conoscendo una squadra nuova per i tanti acquisti e ogni giorno noto sempre cose nuove e positive”.

Piero Maiello