U21: il Sala Marcianise si riscatta e travolge la Traiconet

Galeotafiore: “Questa vittoria è determinante, ora sotto con il Napoli”

Nunzio Galeotafiore
Nunzio Galeotafiore

Dopo le sconfitte con Sparta Pomigliano e Real Amalfi lo Sporting Sala Marcianise torna ad assaporare il gusto della vittoria battendo al “PalaGianlucaNoia” di Marcianise 6-2 la Traiconet Monte di Procida. Ritorna così subito al quarto posto la squadra del duo presidenziale Detta-Campana che supera il Real Amalfi ed accorcia le distanze proprio dai partenopei terzi e distanti ora tre punti nel raggruppamento N. La squadra di mister Nicolao, squalificato e sostituito in panchina da Carlo Cundari, dopo una iniziale fase di studio spezza gli equilibri poco dopo il decimo minuto con Vigliotti che conferma il suo ottimo stato di forma. Passano poco più di due minuti ed è il rientrante Ruoccolano a raddoppiare, mentre a due minuti o poco più dal termine della prima frazione è Galeotafiore a servire il tris. Ospiti tramortiti che si sono resi comunque pericolosi solo poche volte e sporadicamente con Illiano e Cordua mentre i padroni di casa hanno legittimato il punteggio con tante altre occasioni non finalizzate da i vari Battista Russo, Angelo Russo e Iannone. Sul 3-0 si va negli spogliatoi e nella ripresa dopo quasi due minuti Illiano realizza la rete per gli ospiti che accorciano sul 3-1 e incominciano a mettere pressione ai locali. La partita subisce una fase interlocutoria dove entrambe le squadre si affrontano a viso aperto, a trovare la via del gol è ancora lo Sporting con Galeotafiore all’undicesimo che riporta i suoi a distanza di sicurezza sul 4-1. Dopo tre minuti Cordua però riporta di nuovo sotto la Traiconet che cerca di rientrare in partita con il gol del 4-2, ma prima Iannone e poi Angelo Russo  chiudono i conti sul 6-2 e portano a così a casa l’intera posta in palio che rilancia le ambizioni play-off dei biancoazzurri. E’ il laterale offensivo Nunzio Galeotafiore autore di una doppietta a commentare il ritorno alla vittoria “Questa vittoria è determinante soprattutto per il morale e la classifica, venivamo da un periodo sfortunato che ci ha fatto scivolare in classifica ma siamo ancora li pronti a lottare ed in piena corsa per gli spareggi che vogliamo assolutamente centrare. Vincere questo scontro diretto era importante e lo abbiamo fatto ora bisogna continuare così, personalmente sono contento per la doppietta ma soprattutto perché ha contribuito alla vittoria”. Domenica prossima gli scontri d’alta quota non finiscono per i giovani di mister Nicolao che saranno ospiti del Napoli C5 di mister Tarantino vice capolista del campionato che finora fa registrare dopo diciotto giornate disputate il miglior attacco e la miglior difesa.

Sporting Sala Marcianise – Traiconet Monte di Procida  6-2

 

Sporting Sala Marcianise: Massa, De Angelis, Ruoccolano, Russo B.,

Galeotafiore, Vigliotti, Iannone, Russo A. All. Nicolao G. (Squalificato)

in panchina Cundari

Traiconet Monte di Procida: Barone, Miraglia, Guido, Esposito, Illiano,

Cordua, Imparato, Della Ragione, Di Meo, Tavassi, Costigliola

Dir. Acc. Maddaluno

Reti: 1° Tempo al 10’13’’ Vigliotti, 12’36’’ Ruoccolano, 17’47’’ Galeotafiore 2° Tempo al 1’44’’ Illiano, 11’29’’ Galeotafiore, 14’28’’ Cordua, 16’35’’ Iannone, 18’51’’ Russo A.

Arbitro: Monda Carmine di Nola

Ammoniti: Ruoccolano, Cordua, Imparato, Costigliola