U21: Amalfi amara per il Sala Marcianise

Vigliotti: “Vogliamo rifarci subito, puntiamo ai play-off”

Rosario Vigliotti
Rosario Vigliotti

Seconda sconfitta consecutiva per la compagine under 21 dello Sporting Sala Marcianise che cede ad Amalfi per 5-4. Dopo la sconfitta a Pomigliano in casa dello Sparta Battista Russo e soci cedono il passo anche agli isolani e scivolano ora al quinto posto in classifica del girone N superati proprio dalla squadra locale ora assestata in quarta piazza con 34 punti, 1 in più dei biancoazzurri. Partita altalenante quella della squadra di mister Nicolao squalificato e sostituito in panchina da Carlo Cundari, avvio contratto che dopo nemmeno un minuto vede il Real Amalfi passare in vantaggio con Collina. De Angelis e soci si riorganizzano ed iniziano a macinare gioco ed all’ottavo trovano il pareggio con Vigliotti mentre è proprio De Angelis al tredicesimo a portare i suoi in vantaggio, la squadra di Cundari può anche triplicare ma i vari Angelo Russo, Galeotafiore e Iannone non sono precisi e fortunati. Si va sull’1-2 al riposo ed al ritorno in campo i padroni di casa impiegano poco più di tre minuti per pareggiare con Buonocore mentre quasi tre minuti più tardi Galeotafiore riporta i suoi avanti sul 2-3. E’ ancora l’attaccante ex Cus Avellino a produrre il massimo vantaggio per lo Sporting Sala Marcianise che va sul 2-4 ma crolla negli ultimi quattro minuti incapace di gestire il doppio vantaggio. Una doppietta di Buonocore che vale il tris personale ed il gol di Fortezza a meno di due minuti dal termine della partita ribaltano il punteggio sul 5-4 ed i locali firmano l’impresa fino a quel momento impensata. E’ l’esterno Vigliotti a commentare questa sconfitta “Purtroppo siamo calati nel finale ed il loro gol che li ha portati di nuovo sotto nel punteggio ha ridato fiducia ed entusiasmo all’Amalfi e continuando su questa scia hanno trovato la vittoria. E’ stata una partita aperta sin dal primo minuto dove magari abbiamo giocato male l’avvio ed il finale di gara e lo abbiamo pagato, è un momento così dove non gira bene e siamo sfortunati. Abbiamo l’opportunità domenica di rifarci in un big-match che può rilanciarci  e faremo di tutto per tornare a vincere perché vogliamo i play-off”. Domenica altro importante scontro diretto per i biancoazzurri, a Marcianise al “PalaGianlucaNoia” alle ore 11 arriva la Traiconet Monte di Procida terza forza del girone con 42 punti, ora sono 9 in più dello Sporting.

Real Amalfi 2007 – Sporting Sala Marcianise 5 – 4

 

Real Amalfi 2007: Amodio, Lupo, Fortezza, Buonocore, Camera, Fusco, Cretella, Gorga, Sorrentino S., Sorrentino A., Anastasio, Collina                            Dir. Acc. Del Gaizo

Sporting Sala Marcianise: Renga, De Angelis, Nicolao S., Russo B., Galeotafiore, Russo A., Iannone, Vigliotti, Massa  All. Nicolao G. (Squalificato). In panchina Cundari

Reti: 1° Tempo al 0’45’’ Collina, 8’00’’ Vigliotti, 13’08’’ De Angelis.

2° Tempo al 3’52’’ Buonocore, 6’30’’ Galeotafiore, 10’35’’ Galeotafiore, 16’24’’ Buonocore,  17’10’’ Buonocore, 18’18’’ Fortezza

Arbitro: Miranda Francesco di Castellammare di Stabia

Ammoniti: Russo A., Massa, Renga, Vigliotti, De Angelis