Under 21: il Sala Marcianise si arrende in casa della capolista

Il team manager Somma “Un secondo tempo abulico ci ha penalizzati oltre il dovuto”

Il team manager Lino Somma

Lo Sporting Sala Marcianise cede il passo alla capolista Napoli Futsal S.Maria ed a Scafati nel big-match della prima giornata del girone di ritorno dopo un primo tempo super cede 7-3 ai padroni di casa di mister Sansone e dopo la sconfitta dell’andata i sammaritani vincono anche al ritorno. La compagine del duo presidenziale Detta-Campana si presentava subito con i neoacquisti Renga e Bellone arrivati in settimana dal Miseria e Nobiltà Maddaloni e mister Nicolao li metteva subito in lista. Partenza sprint dello Sporting Sala Marcianise che già al quarto si portava in vantaggio con un bel gol di Battista Russo che faceva secco Mattiello, solo un minuto però ed arriva la reazione locale con Pipolo che siglava il gol dell’1-1. Nella parte centrale del match della prima frazione occasioni da ambo i lati ma al dodicesimo Galeotafiore approfittava di una indecisione difensiva degli uomini di mister Sansone ed insaccava il nuovo vantaggio ospite. Sulle ali dell’entusiasmo continuava a macinare gioco la squadra di mister Nicolao e con una splendida azione personale di Ruoccolano arriva il gol dell’1-3 che poi portava tutti negli spogliatoi. Nella ripresa il calo che non ti aspetti ed il Napoli Futsal S.Maria costruisce la sua vittoria sin da subito, al secondo minuto è Galletto su punizione ad accorciare. Al settimo Sepe concretizza al meglio un assist di D’Ammora per il gol del pareggio, nemmeno un minuto dopo lo stesso D’Ammora porta i suoi addirittura in vantaggio con un gol difficile vista la posizione molto defilata. Questo uno-due in pochi minuti mette alle corde Russo e soci che subiscono anche la quinta rete in contropiede al quindicesimo ancora ad opera di Galletto. I vari tentativi di rientrare in gara con Battista Russo, Iannone e Ruoccolano non sortiscono gli effetti sperati anzi in ripartenza arriva il 6-3 di Galletto che firma il suo tris personale ed il 7-3 di Cascone a pochi secondi dalla fine che chiude così la gara. Un risultato pesante che forse punisce oltre i limiti lo Sporting Sala Marcianise che non meritava di certo un passivo del genere che invece nella prima frazione aveva dato tutt’altra impressione come conferma il team manager Lino Somma “Il risultato è eccessivo perché un secondo tempo non all’altezza delle nostre possibilità ci ha penalizzato più del dovuto. Onore al Napoli Futsal S.Maria che ha meritato la vittoria ma bisogna ripartire dall’ottimo primo tempo dove siamo stati quasi perfetti, forse la troppa sicurezza nella seconda frazione ha giocato un brutto scherzo ma è una lezione che può servire. Sono contento di questa squadra, tutti stanno dando l’anima per questa maglia ed i risultati finora sono ottimi, non parlo mai dei singoli ma un elogio a Ruoccolano voglio farlo perché sia in B che in under 21 sta dimostrando il suo valore ed il suo ottimo stato di forma”. Resta quindi a 27 punti nel girone N lo Sporting Sala Marcianise ora però a 6 punti di ritardo dalla coppia di testa formata da Napoli C5 e Napoli Futsal S.Maria a quota 33, domenica prossima al “Pala Gianluca Noia” di Marcianise sarà ospite la Sonfiditalia penultima con 3 punti.

Napoli F.S.M.: Mattiello, Galletto, D’Ammora, Mentola, Romano, Cascone, Sepe, Campolongo, Braccioforte, Pipolo, Brancati All. Sansone

Sporting Sala Marcianise: Renga, De Angelis, Bellone, Russo B., Russo A., Galeotafiore, Vigliotti, Iannone, Ruoccolano, Valentino All. Nicolao

Reti: 1° Tempo al 4’34’’ Russo B., 5’50’’ Pipolo, 12’35’’ Galeotafiore, 17’09’’ Ruoccolano.

2° Tempo al 2’27’’ Galletto, 7’20’’ Sepe, 8’25’’ D’Ammora, 15’12’’ Galletto, 17’38’’ Galletto, 19’42’’ Cascone.

Arbitro: Pagliarulo Fabio di Napoli.

Cronometrista: Anania Nicodemo di Battipaglia.

Ammoniti: Sepe, Campolongo, Cascone, Mattiello, De Angelis