JUNIORES REGIONALE: Il Progreditur Marcianise si impone a Sparanise con autorità

La selezione giovanile gialloverde continua l'inseguimento al vertice

Sparaco del Progreditur Marcianise

Prosegue la striscia vincente della Juniores del Marcianise. I ragazzi gialloverdi dopo aver fatto un solo boccone della capolista del girone San Pio Mondragone, espugnano anche il campo della Virtus Florente Sparanise. Riavvolgendo il film della gara, Caccavo deve fare a meno degli under della prima squadra (D’Anna, Sacco, Iuliano e Albano) e  schiera i suoi con un 4-3-2-1: in porta ci va Palmiero; in difesa ci sono Russiello, Ababacar, Rossetti e Delli Paoli; il centrocampo vede con Arena e Apollo, l’esordio dal primo minuto del neo acquisto D’Antonio (classe 94′); davanti il solo Foria supportato dall’estro di Ferrante e Sparaco. Prima di partire con la cronostoria della partita diciamo subito che la partita è stata molto condizionata dalle pessime condizioni del terreno di gioco dello Stadio di Sparanise. Venendo alla cronaca del match, i terribili ragazzi gialloverdi cercano subito di imporre il loro gioco e i loro ritmi agli avversari. Alla prima vera occasione da rete, il Marcianise è già in vantaggio: grande verticalizzazione di Russiello che lancia Foria, l’attaccante stoppa la sfera e trafigge il portiere locale per il vantaggio gialloverde. Lo Sparanise prova a reagire ma la difesa degli ospiti guidata dal capitano Rossetti regge benissimo l’urto. In contropiede il Marcianise fa capire ai padroni di casa che può essere davvero letale, e dopo qualche occasione sciupata arriva al 30′ il gol del raddopppio gialloverde. Sparaco si rende protagonista di una splendida azione personale, finalizzata da lui stesso con un bel tiro di sinistro che si infila nell’angolino basso alla destra del portiere locale. Passano soli dieci minuti ed arriva il colpo di grazia per lo Sparanise. Ad infliggerlo è il difensore africano dei gialloverdi Ababacar, che svetta più alto di tutti dopo un calcio d’angolo tirato da Arena. Risultato dunque messo in cassaforte dalla squadra di Caccavo, che forse per troppa rilassatezza subisce proprio allo scadere del primo tempo la rete della bandiera dello Sparanise. Si va negli spogliatoi con il meritato vantaggio del Marcianise, che conduce per tre reti ad una. Nella ripresa non c’è molto da segnalare con lo Sparanise che prova a reagire dopo i tre schiaffi presi nei primi 45 minuti di gioco. La gara si fa molto maschia con tanti palloni giocati soprattutto a metà campo. Da segnalare la solita girandola di cambi per il Marcianise, con gli ingressi in campo dei giovani Lettiero, Petrella, Varriale e Santoro. Ci sarebbe l’occasione per la quarta rete ma un pò per imprecisione degli attaccanti gialloverdi, un pò per la bravura del portiere dello Sparanise, il risultato resta invariato. Il triplice fischio finale sancisce la terza vittoria consecutiva dell’undici allenato da Caccavo, che lancia un altro segnale di forza a tutte le dirette concorrenti per la vittoria del campionato.

PAOLO RUSCIANO – UFFICIO STAMPA PROGREDITUR MARCIANISE