Under 21: il Sala Marcianise stende anche lo Sparta Pomigliano

Domenica big-match a Marcianise con il Real Amalfi, Iannone “Dobbiamo gestire meglio la partita quando siamo in vantaggio”

Luigi Iannone

Continua inarrestabile la marcia della compagine under 21 dello Sporting Sala Marcianise, la squadra di mister Giuseppe Nicolao batte tra le mura amiche del “Pala Gianluca Noia” di Marcianise lo Sparta Pomigliano. Un’altalena di emozioni nel big-match della quinta giornata del girone N, due squadre che erano nei quartieri alti della classifica ed ora vedono i biancoazzurri superare in classifica con questa vittoria proprio gli ospiti salendo a quota 12 punti in condominio con Napoli Futsal S.Maria e Napoli C5 in ritardo di un solo punto dal Real Amalfi e tre dall’imbattuta capolista Traiconet Monte di Procida. Passando alla partita è stata una gara dai due volti, il primo tempo ha visto lo Sporting Sala Marcianise partire deciso ed in meno di cinque minuti era già in vantaggio 2-0 grazie ai gol di Battista Russo e Ruoccolano. Ma nella seconda parte del primo tempo gli ospiti accorciavano prima con De Cicco e poi sul finire della frazione era Mormone ad impattare ed a portare le squadre sul 2-2 negli spogliatoi. Al rientro in campo ancora Mormone protagonista e lo Sparta Pomigliano passa addirittura in vantaggio, ma mister Nicolao riorganizza i suoi che con l’uno-due di Iannone ed ancora Battista Russo si riportavano in vantaggio 4-3 ma non bastava. La girandola dei gol non finiva perché era ancora la squadra di mister Giancola a colpire, prima Davascio e poi di nuovo De Cicco capovolgevano ancora il risultato. Sul 4-5 arrivava però suonava il campanello d’allarme per Russo e soci che con determinazione risalivano la china con il terzo gol dell’azzurro Battista Russo che pareggiava i conti poi Ruoccolano con il suo bis personale, De Angelis ed il bis anche di Iannone spegnevano ogni speranza e portavano alla resa la squadra di Pomigliano. Una gara dura ma ben interpretata dalla squadra del duo presidenziale Detta-Campana anche se con qualche errore di troppo in fase difensiva come conferma lo stesso Iannone “In alcuni frangenti non siamo stati bravi a gestire il vantaggio, loro si sono dimostrati una buona squadra ma nel momento topico siamo riusciti con determinazione a decidere l’incontro a nostro favore. I gol mi danno morale ma la cosa più importante è vincere, se poi riesco anche in fase realizzativa a dare una mano ben vengano”. Prossimo incontro ancora un match d’alta quota, lo Sporting Sala Marcianise ancora in Terra di Lavoro ospiterà il Real Amalfi per la seconda gara consecutiva interna proposta dal calendario.

Sporting Sala Marcianise – Sparta 8-5 (2-2)

Sporting Sala Marcianise: Dergano, De Angelis, Nicolao S., Russo B.,
Vigliotti, Iannone, Ruoccolano, Russo A. All. Nicolao G.

Sparta: Ragosta, Esposito, De Cicco, Mele, Circone, Virenti, Brillante,
Dimotero, Mormone, Davascio, Iamunno, Castro. All. Giancola

Reti: 1° Tempo al 2’20” Russo B., 4’46” Ruoccolano, 12’14” De Cicco, 19’51” Mormone.
2° Tempo al 2’31” Mormone, 3’49” Iannone, 6’54” Russo B., 8’21” Davascio, 9’18” De Cicco, 9’36” Russo B., 13’08” De Angelis, 16’41” Ruoccolano, 19’28” Iannone

Arbitro: Giuseppe Raffaele di Formia

Ammoniti: Ruoccolano, Brillante