Le pagelle dei falchetti: brillano Manco e Pontillo; un primo tempo da 4 per tutti

Di buono c'è il risultato finale. Una vittoria importatissima maturata nella ripresa



 

Nino Manco in dribbling (Foto Giuseppe Melone)

Una gara dai due volti quella disputata dalla Casertana al “Fattori” di Civitavecchia. Un orribile primo tempo in cui i falchetti hanno permesso ad un modesto Civitavecchia di colpire, in quattro minuti, due volte. Giocatori irriconoscibili, tutti da quattro in pagelle (forse Antonio Esposito merita qualcosina in più nella pagella dei primi 45′ di gioco). La ripresa mostra un’altra Casertana, la vera Casertana, con alcuni giocatori, soprattutto Manco e Pontillo, oltre al bomber Majella, che hanno cambiato il volto alla gara.



 

 

 

 

LONGOBARDI 6,5 – Sta prendendo sicurezza il ragazzo. Incolpevole sui gol, pronto ed attento su alcune pericolose conclusioni.

MASTELLONE 5,5 – Non era al top della condizione ed ha sofferto molto le scorrazzate di Piciollo. Dov’era sul secondo gol (proprio di Piciollo)?

BREGLIA 6 – Qualche errore di troppo compensato da un grande agonismo e buona  intelligenza tattica

PLATONE 5,5 – Perde lucidità quando è messo sotto pressione, non riesce ad organizzare il gioco rossoblu

Pasquale ESPOSITO 5,5 – Si è fatto saltare come un “pivello” da Severini nell’occasione della rete del vantaggio casalingo.

SCOGNAMIGLIO 5,5 – Un primo tempo da dimenticare, ed in fretta. Ordinaria amministrazione nella ripresa.

Antonio  ESPOSITO 6 – L’ultimo arrivato in casa rossoblu riesce a tenersi a galla nel naufragio del primo tempo. Sarà utilissimo.

BASILE 6 – Onesta gara impreziosita dall’importante gol del momentaneo pareggio.

Gennaro EPOSITO 5,5 – Ci mette il fisico ma non incide sull’incontro. Mai pericoloso.

Emmanuele ESPOSITO 5,5 – Gioca solo il primo tempo e, anche lui, come tutti gli altri, sprofonda in una “imbarazzante” mediocrità.

MAJELLA 7 – Sono, ancora una volta, i suoi gol a risollevare la Casertana. Sbaglia, però altre due limpide occasioni da gol

MANCO 7,5  –  Di certo entra ad inizio ripresa e cambia volto alla gara. Le sue percussioni sono letali, salta avversari come birilli, taglia a fette la difesa nerazzurra come e quando vuole.

VARSI  6 –  Buon impatto sulla gara, ha dato un valido contributo alla rimonta rossoblu.

PONTILLO 7 – E’ di mezz’ora la sua partita ma  quei trenta minuti li interpreta in modo impeccabile.