La Provincia di Caserta domina il Campionato Nazionale Amatoriale Project Mundial

Ben sei Trofei per la spedizione casertana

La Pezzottese B, vincitrice della Categoria Allievi

Più che positivo il bilancio delle squadre casertane al Campionato Nazionale Amatoriale Project Mundial 2012, competizione interregionale che ha visto coinvolte compagini laziali, campane e abruzzesi. Terra di Lavoro  è  rappresentata dal Capua, formazione composta in gran parte da giocatori del Futsal Casilinum reduci da un ottimo quinto posto in Serie C2, e dalla Pezzottese Futsal 2004, squadra militante in Serie D e presente con prima squadra e Allievi. Il Torneo, ideato e organizzato dall’Associazione Culturale Brivido Ritmico di Roccasecca, si è svolto  presso il Centro Sportivo “I  Pini” di Ceprano (FR) ricalcando fedelmente la vecchia formula degli Europei di calcio. Per consentire lo svolgimento dell’intera manifestazione nell’arco di dodici ore le partite hanno avuta una durata di venti minuti, con la sola eccezione della Finale che si è giocata in due tempi da quindici minuti. Capua  e Pezzottese hanno dominato i rispettivi Gironi di Qualificazione, approdando senza alcuna difficoltà ai Quarti di Finale, mentre la Pezzottese B, composta da elementi della formazione allievi biancorossa, con l’innesto di soli due componenti della prima squadra ha ben figurato ma non è riuscita a passare il primo turno. La mentalità con cui le squadre casertane sono scese in campo, onorando al meglio l’impegno, ha probabilmente fatto la differenza nei Quarti di Finale, dominati senza troppi affanni. Le Semifinali invece hanno sorriso solo alla compagine capuana, la Pezzottese è stata infatti sconfitta ai rigori dopo essere stata in vantaggio per 3-1 fino a due minuti dal triplice fischio. La Finale per il 3° posto è durata appena sette minuti perché a causa di un lieve malore occorso al portiere biancorosso Francesco Renga  il Tordoni Calcio si è sportivamente ritirato sul risultato di 3-0 per la Pezzottese. Nella Finalissima si sono trovate di fronte due formazioni di Serie C2, il Capua e la Sangiovannese, i frusinati hanno prodotto il massimo sforzo per tenere testa alla Pezzottese e la partita ha  assunto  i contorni di una semplice formalità, i giallorossi hanno vinto  con il risultato di 9-0. Oltre al primo posto del Capua, e ad una terza posizione che resta parecchio stretta per i sammaritani, la spedizione casertana porta a casa altri prestigiosi riconoscimenti: Miglior Giocatore per Danilo Nardiello (Capua), Miglior Portiere per Francesco Renga (Pezzottese), Squadra più giovane della Manifestazione (Pezzottese B) e 1° posto nella Finale Interregionale Allievi, vinta dalla Pezzottese di categoria contro la Ienny Project Under 16. 

Francesco Renga, premiato da un dirigente della S.S. Lazio