Sei pugili casertani a Firenze per il ‘Guanto d’oro’

Brillantino con Munno vincitore in passato del Guanto d'oro

Week end pugilistico a Firenze dove nei giorni 8/9/10 giugno avrà luogo, nella suggestiva cornice di piazzale Michelangelo, la finale del Torneo “Guanto d’oro”, una manifestazione che, di solito, mette in luce le più significative promesse della boxe italiana. Sei i pugili casertani in lizza, tre della Excelsior Boxe Marcianise, guidata dal maestro Mimmo Brillantino, e tre della Tifata “Perugino” di San Prisco, guidata dal maestro Giuseppe Perugino. Nei 60 kg. salirà sul ring Paolo Stellato (Excelsior), nei 64 kg. Vincenzo Contestabile (Tifata), nei 69 kg. Raimondo Gallo (Excelsior), Claudio Nacca e Giuseppe Perugino (Tifata), nei 91 kg. Tommaso Rossano (Excelsior). Buone le prospettive per i giovani boxeur casertani che ogni anno tornano con qualche primo posto e ottimi piazzamenti dall’importante finale del torneo “Guanto d’oro”.