Onda Nuoto al sesto posto ai Campionati Nazionali master

L'Onda Nuoto

Lo scorso fine settimana si è svolta nella piscina di San Rufo in provincia di Salerno, la giornata finale del “3°Circuito Regionale master” di nuoto organizzato dalla Uisp, al quale hanno preso parte ben quarantasei società natatorie della Campania, per un totale di 424 iscritti di cui 393 partecipanti. Fra le varie società di Terra di Lavoro partecipanti, l’Onda Nuoto, si è distinta nella classifica delle statistiche fra le società con 27 partenti su 29 iscritti e con 73 atleti/gara su 78  e con 10/10 partenze per le gare di staffetta. Alla fine la società presieduta da Francesco Provasi si è classificata al sesto posto con il punteggio di 86.064,27, frutto della somma dei piazzamenti ottenuti dei propri atleti in piscina. Fra i quali spicca nei 50 dorso il quarto posto per Adriana Coniglio nella M20,  il primo di Anna Pinto nella M45, il primo posto di Alessio Pancaldi ed il secondo di Domenico Tranquillo nella M20;  il primo posto di Luca Palazzo nella M30 ed il terzo di Giuseppe Malatesta nella M35. Nei 100 farfalla quarto posto per Massimiliano Buonomo nei M25, secondo per Stefano Laperchia negli M35.

Nei 50 stile libero, decimo posto per Francesca Oliviero nella U20, sesto per Adriana Coniglio e settimo per Daniela Delle Cave nella categoria M20, quarto posto per Nadia Piscitelli nella M40, secondo per Anna  Pinto nella M45, terzo posto per Davide Orabona nella U20. Sempre nei 50 stile libero nella  categoria M20 primo posto di Alessio Pancaldi,  terzo di Domenico Tranquillo, quinto di Antonio Pirozzi, sesto di Vincenzo Vendemia, quindicesimo di Clemente Iodice, diciottesimo per Piero Rombiolo, ventiduesimo per Ferdinando Santarpia, venticinquesimo per Modestino Del Prete e trentunesimo per Alessandro Oliviero. Nella categoria M25 dodicesimo posto per Roberto Suppa  e ventunesimo per Massimiliano Buonomo. Nella categoria M35 secondo  e terzo posto per i fratelli Francesco e Wolfango Provasi, settimo per Tommaso Borgia nella M55.

Nei 50 farfalla quarto posto per Daniela  Delle Cave nella M20,  quinto per Davide Orabona nella U20, secondo per Alessio Pancaldi nella M20, con ottavo posto di Vincenzo Vendemia e ventiduesimo di Ferdinando Santarpia, nella M25 sesto posto per Roberto Suppa, diciannovesimo per Alessandro Regna. Nei 100 dorso primo posto per Luca Palazzo nella M30 e per Stefano Laperchia nella M35, con Giuseppe Malatesta al quarto posto. Nei 50 rana terzo posto per Francesca Oliviero nella U20 e quarto posto per Nadia Piscitelli nella M40. Fra i maschi nei 50 rana M20 quarto posto per Antonio Pirozzi, settimo per Clemente Iodice, undicesimo per Modestino Del Prete, diciottesimo per Alessandro Oliviero. Nella M25 settimo posto di Massimiliano Buonomo, primo posto nella M35 per Wolfango Provasi e terzo per il fratello Francesco, nella M55 quarto posto per Tommaso Borgia.

Nei 100 stile libero M20 quarto posto per Adriana Coniglio, nella M20 terzo posto per Antonio Pirozzi, seguito da Vincenzo Vendemia e Domenico Tranquillo, quattordicesimo Armando Pellegrino, quindicesimo Piero Rombiolo. Nella M25 ventinesimo posto per Alessandro Regna. Nella M30 vittoria di Luca Palazzo,  nella M35 secondo posto di Stefano Laperchia. Nei 100 rana U20 primo posto per Giovanna Valentino,  nella M20 terzo posto per Clemente Iodice e nella M25 quinto posto per Giuseppe Sorbo. Nei 100 misti secondo posto per Giovanna Valentino nella U20 e sesto per Luigia Valentino nella M 25. Nelle staffette secondo posto nella 4x 50 mista maschile categoria A e quarto posto nella categoria C, sesto posto nella 4x 50 stile libero categoria A femmine; primo posto in quella maschile,  quarto posto  ed ottavo posto dei due gruppi nella categoria B.