Per il Volturno maschile c’è l’ostacolo Sikelia Palermo

Marco Fusco, coach del Volturno

Domani ritorna il campionato di Serie B maschile di pallanuoto, dopo la settimana di pausa. Il penultimo appuntamento stagionale di regular season, la diciassettesima giornata vedrà il Volturno di fronta alla prima della classe: la Sikelia Waterpolo Palermo. I palermitani hanno 37 punti all’attivo, 1 in più del Bari Nuoto (prossimo avversario del Volturno) e vorranno dare il massimo per mantenere il vantaggio in classifica sulla formazione allenata da Dusan Vidovic. I gialloverdi di Marco Fusco hanno recuperato un po’ di giocatori, più liberi da impegni scolastici, ma i tanti giovani sono stati impegnati in ben 2 gare del campionato Under20 e quindi c’è l’incognita della tenuta atletica per i ragazzi più giovani. Quella con la Sikelia Palermo sarà anche l’ultima gara casalinga in campo neutro della stagione per il Volturno, oramai con un piede e mezzo nei play-out. Infatti, le altre due compagini invischiate nella lotta salvezza, l’Enzo Grasso Siracusa e la Polisportiva Pozzillo. L’Enzo Grasso Siracusa dovrebbe avere vita facile contro il Taranto già retrocesso e tirarsi così fuori dalla lotta salvezza, mentre il Pozzillo sarà impegnato contro il Cosenza di Marco Trocciola e poi col CUS Palermo già salvo e senza velleità di play off. I sammaritani devono guardare con attenzione, a questo punto al girone del centro sud, il girone 3. Lì si giocano la salvezza Black Sharks Capitolini a quota 16 punti, Polisportiva Bustino 14 ed Avion Center Napoli a 13. Il Volturno dovrà stare molto attento anche all’altro girone per gli accoppiamenti play out. Per il momento sarà la Polisportiva Bustino (reduce dall’8-8 contro la Vela Ancona nel recupero di qualche giorno fa), compagine di Pescara, ma potrebbe verificarsi anche uno scontro tra ‘cugini’ con l’Avion, che tra l’altro si allena spesso col Volturno di Fusco. I pescaresi incontreranno negli ultimi 2 turni i Black Sharks nello scontro diretto e la retrocessa cenerentola Pesarese (0 punti) nel prossimo turno, mentre l’Avio se la vedrà con l’Acilia e con la RN Roma. Gli squali neri della Salaria, invece, saranno ospiti della Basilicata 2000 negli ultimi 32 minuti di regular season. “Stiamo già lavorando in ottica play out da un po’ di giorni – ha spiegato Marco Fusco – , spero che i ragazzi che hanno già giocato due partite non siano stanchi. Le ultime due gare per noi saranno un allenamento per poi puntare alla salvezza allo spareggio, ma è un bene che siamo almeno in 12 a partire per Bari, dove poi ritorneremo per l‘ultima giornata per giocare contro la compagine locale. A me interessa non prendere tantissimi gol e giocarci la partita senza fare errori clamorosi, di modo che i ragazzi non abbiano ulteriori contraccolpi psicologici, dopo una stagione particolarmente sfortunata. Mi fa piacere per l’arbitro designato perché la Sardellitto è un ottimo fischietto e per la proma volta non sono preoccupato in questa stagione. Meglio tardi che mai”, conclude ironicamente Fusco. Queste le partite, con orari ed arbitri del girone 4 di B maschile:

ore 12, Volturno-Sikelia Pa
Arbitro: Sardellitto
ore 13.15, RN Taranto-Enzo Grasso
Arbitro: De Santis
ore 16, Tubisider CS-Pol. Pozzillo
Arbitro: Verde
ore 16.30, Cus Palermo-Bari N
Arbitro: De Simone
ore 17.30, Strano Light Waterclub CT-RN Napoli
Arbitro: Greco