Addio sogni di gloria, la Impresud travolta dal Marigliano



Luca De Gennaro

Sogni infranti per la Impresud Marcianise che cede di schianto a Marigliano nella gara3 dei play-off, al PalaAliperti la Tya batte netto i marcianisani. Un 3-0 (25-17 25-21 25-21) eloquente che non lascia scampo ai biancoazzurri che in gara1 avevano sfiorato il colpaccio sempre a Marigliano cedendo solo al tie break, avevano vinto poi alla “Novelli” di Marcianise 3-1 prima di abdicare quindi nella bella che ha decretato il passaggio del turno della squadra dell’ex coach Alessandro Quinto attesi ora dal Cimitile. Nella fase di riscaldamento il tecnico Angelo Cirillo ha subito perso il laterale Luca De Gennaro perdendo l’esperienza importante in banda dove è stato sostituito da Moccia. La gara però è stata senza storia ed ha visto una Impresud Marcianise lontana parente di quella ammirata in questo finale di campionato segnato da una rimonta incredibile fatta di 15 vittorie consecutive. Il rammarico resta per gara1 ma soprattutto per lo sciagurato iniziato di campionato che ha pregiudicato il piazzamento nella griglia play-off dove la squadra del presidente Angelo Sgueglia non è potuta andare oltre il terzo posto rimanendo sfavorita sul fattore campo. Una stagione comunque esaltante con un finale diverso però da quello inizialmente prefissato, ma il futuro però è già adesso e dall’esperienza di questa stagione si ripartirà per migliorare e colmare le lacune mostrate.