Terracciano, da Arienzo alla Serie A

Il suessolano Pietro Terracciano ha debuttato tra i pali del Catania contro l’Atalanta

Alla conquista della Serie A. Pietro Terracciano, nato a San Felice a Cancello, ma cresciuto poco più in là ad Arienzo, è stato schierato ieri sera titolare tra i pali del Catania dall’ex aeroplanino Vincenzo Montella nella gara vinta 2-0 dal Catania sull’Atalanta. Una grande soddisfazione per il giovane estremo difensore, classe 1990, in comproprietà tra il club del presidente Pulvirenti e la Nocerina, società dove militava fino alla scorsa stagione. Intervistato da Sky Sport a fine gara, quella del suo debutto in massima serie il portiere di Terra di Lavoro ha dichiarato: “L’ho sognata una vita questa partita, so che sono solo all’inizio, ma adesso voglio godermi questa gioia. In settimana si percepiva che avrei potuto giocare, ma la conferma e’ arrivata soltanto in mattinata”. Il titolare Carrizo sconterà un altro turno di qualifica e dunque nel prossimo turno nel match contro il Cagliari potrebbe essere schierato di nuovo a difesa della porta rosso-azzurra etnea. Complimenti a Terracciano, sperando che sia solo l’inizio di una brillantissima carriera.