Trofeo delle Regioni, la Campania con 3 gialloverdi al girone dei quarti

La rappresentativa della Campania a Tolentino

E’ cominciato anche quest’anno il Trofeo delle Regioni femminile di pallanuoto che si svolge a Tolentino, nelle Marche, riservato alle atlete nate dal 1996 in poi. A questo appuntamento, giunto alla edizione numero 11, partecipano le migliori espressioni del panorama giovanile della pallanuoto italiana ed è nel tempo diventato anche un punto di riferimento degli addetti ai lavoro. La squadra campana allenata anche quest’anno da coach Riccardo Liguori e da Bianca Pirone ha vinto l’ultima edizione (2011), battendo la Liguria in finale riscattandosi dalla finale persa l’anno prima. Ma la Sparano (portiere del Posillipo e con la Nazionale maggiore in collegiale), la Centanni (miglior giocatrice lo scorso anno) e la Di Monaco (in prima squadra col Volturno in A1) non ci sono più. Liguori e Prione hanno convocato ben tre ragazze del Volturno tra cui la figlia e nipote d’arte, Camilla Sgrò (ultima in ordine di tempo della dinastia delle Abbate e classe 1999), Fabiola Palermo e Sara Bergamo (già lo scorso anno in rappresentativa per i colori della Rari Nantes Caserta) entrambe del 1997. Punte di diamante della spedizione Carolina Ioannou e Miriam De Clemente del Posillipo. La Campania è stata inserita nel giorne A con Calabria (tra le favorite), Toscana e Liguria Young. Nella prima giornata, svoltasi ieri, le campane si sono arrese alla Calabria (tutta targata Cosenza Nuoto) per 15-6, con una magistrale prestazione di Giusy Citino (nazionale giovanile) autrice di 5 reti. Per la formazione di Liguori a segno 4 volte la Ioannou, ed una volta la De Clemente e la ‘casertana’ Bergamo. Nell’altro match la Toscana ha superato la Liguria Young 6-4. Quest’oggi doppio turno per le 10 formazioni in gara. Nel secondo turno la Campania ha battuto la seconda formazione ligure per 10-4 ancora trascinata da Ioannou, 3 reti, così come la De Clemente. A segno anche Monaco e Rumolo (’99). Nel tardo pomeriggio, poi, la sfida decisiva contro la Toscana che nel pomeriggio aveva già perso contro la Calabria 16-5 (ancora 5 reti per Citino e molto bene Rogondino, De Cuia e Garritano). Nell’ultimo turno del girone eliminatorio la Campania strapazza la Toscana 11-6 con 4 gol della Ioannou, 3 di Sara Bergamo e 2 gol a testa per Monaco e De Gennaro. La Calabria, con 8 gol della Citino, supera una tenace Liguria Young 11-8 e chiude il girone con 3 vittorie in 3 partite. Ne girone dei quarti di finale la Campania affronterà in giornata l’Abruzzo e domani la Lombardia (terza lo scorso anno).