I Rennets e il cambio di guardia



Peppe Mele

Con l’avvento del nuovo anno,per esigenze lavorative, alcuni componenti dello staff direttivo Rennets hanno dovuto rinunciare al proprio incarico, ma gli instancabili coaches D’Abronzo e Mele, si sono tempestivamente attivati ed hanno convocato alcuni amici per ricostituire il gruppo direttivo. Le persone contattate, subito e con entusiasmo, con slancio e spirito collaborativo, hanno intrapreso questo nuovo percorso, spinti sempre dall’amore per lo sport, dalla voglia di continuare la tradizione casertana nel baseball. Ma la loro vera forza motrice sono stati gli atleti Rennets che meritano di avere alle loro spalle un gruppo di persone fattivo, che non si risparmia e non nega di dedicare un po’ del proprio tempo ai ragazzi casertani. Così giovedì due febbraio, alle ore 19,00, in una serata gelida, si sono riuniti ed hanno dato vita al nuovo staff direttivo, certi di impegnarsi per una nobile causa e di essere ripagati dal sorriso degli atleti, dalla corsa nel conquistare una base, dal lancio in aria dei cappellini in segno di vittoria, dalla gioia della squadra Rennets.

tra i primi punti c’è il progetto scuola tra gli istituti del 1° e 2° ciclo della provincia di Caserta per diffondere e far conoscere il baseball, uno sport coinvolgente e dinamico, che sviluppa, con i suoi schemi, una forma mentis basata sulla logica e la sequenzialità, che aiutano i ragazzi durante l’età evolutiva ad ottenere un’armonia psicofisica. La squadra parteciperà al campionato Allievi e presso il centro sportivo di Carney Park al campionato della base Nato di Pozzuoli, dove il campionato di baseball non è un semplice incontro tra squadre, ma un momento di crescita interiore, di scambio tra culture e principalmente fomenta il manifestarsi di momenti di gioia, dove ragazzi con le loro famiglie si divertono, s’incontrano tra home run, strike out e barbecue dopo l’ultimo inning, dove non esistono vinti e vincitori ma solo amici che trascorrono momenti piacevoli insieme.



Il sogno dei Rennets è inoltre quello di poter iscrivere i loro atleti alle Tuscany Series oppure organizzare un torneo casertano così da divulgare questo splendido sport ed accrescere il numero di giovani nelle fila della squadra. Infine il direttivo ha deciso di organizzare, presso l’associazione fotografica casertana, una mostra che vede come protagonisti i giovani atleti, il giorno 11 marzo prossimo alle ore 18,00.