Volturno, doppio impegno con le siciliane



Daria Starace, ex del match, ritorna in vasca dopo la squalifica

Non cambia niente nel programma del week end per la pallanuoto sammaritana, non dovrebbe esserci nessun pericolo di gare rinviate, con il Volturno che sarà impegnato a Catania contro l’Orizzonte nella seconda giornata del torneo di A1 femminile, mentre la formazione maschile proverà a rialzare la testa in casa contro il CUS Palermo. Una doppia sfida con le siciliane, dunque. Per la trasferta catanese sono confermate arruolabili tutte le effettive di coach Napolitano (ancora squalificato), che ritrova la Starace (ex di turno) dopo lo stop inflittole dal giudice sportivo. Le ‘Spartane’ sono alla ricerca di un’impresa ardua, al termine di una lunga preparazione e con tanta rabbia da trasformare in energia positiva in vasca. “Per noi è la prima di campionato – ha affermato Napolitano – e quindi possiamo dire che il nostro vero campionato comincia domani a Catania. Partita difficile, ma so che le ragazze daranno il massimo”.  Sprint iniziale fissato per le ore 15. Anticipa di mezz’ora, alle 14,30, invece, il Volturno maschile di coach Fusco nella gara interna contro il CUS Palermo. Per gli ‘spartachini’ due sconfitte consecutive ed una sola vittoria, giusto il contrario per i palermitani che occupano la terza piazza in classifica. Il Volturno dovrà far valere il fattore interno e giocarsi il tutto per tutto per cercare di incamerare punti, soprattutto dopo l’opaca prestazione contro il Cosenza (gara persa 9-4) di sabato scorso. “Il CUS non sarà un avversario facile per noi – spiega Fusco -, ma dobbiamo pensare solamente a noi stessi e a fare bene. In questa settimana non abbiamo fatto amichevoli con le altre squadre di B della zona, ma ci siamo allenati bene. Dobbiamo mostrare i nostri valori e giocare sicuramente meglio rispetto a Cosenza. Bisogna – continua il tecnico gialloverde – calarci nella mentalità della squadra che deve lottare per salvarsi metterci più concentrazione e cattiveria agonistica. Non dobbiamo deprimerci se perdiamo le partite all’inizio, ma lavorare per migliorarci volta per volta”. Fusco potrà contare forse per la prima volta sulla rosa al completo in questa stagione. Arbitrerà De Santis. È la prima volta quest’anno che giocheranno entrambe le compagini del Volturno e si spera in qualcosa di positivo.