Real Piedimonte, Varone: “Dedico il goal al mio amico Gaetano Romano”

La forte alla destra è andata in rete contro il Casale Di Teano nel debutto casalingo e si è ripetuto in Coppa Italia



Il capitano del Real Piedimonte Marco Varone

Dopo la sconfitta subita alla prima di campionato contro il Pietramelara, il Real Piedimonte si rifà nell’esordio casalingo al “Kennedy” di Piedimonte di Sessa Aurunca mettendo sotto 2-1 il Casale di Teano. I ragazzi allenati da mister Carlo Loffredo dimenticano il passo falso iniziale e ritornano in carreggiata per disputare un buon campionato. Nell’intero ambiente della piccola frazione sessana si vive un grande entusiasmo per la vittoria. Particolarmente soddisfatto del risultato il capitano Marco Varone che ha realizzato la sua prima rete in campionato: “Sono molto felice per aver fatto goal. Ci tenevo tanto a segnare per la maglia della mia città dopo il brutto episodio della sconfitta alla prima giornata. In ogni partita ci provo diverse volte ed, in questo caso, sono stato fortunato. Ho visto partire un cross dalla fascia e mi sono inserito, ho impattato con l’interno destro e ho portato i miei in vantaggio. Dedico questo goal a Gaetano Romano, il grande bomber della Virtus Carano con cui ho creato un bellissimo rapporto e di cui ho tanta stima. Ricambio con la dedica che lui indirizzò a me quando segnò in campionato contro l’Isola di Procida”. L’esterno destro Marco Varone ha prolungato la sua settimana trionfale, mettendo la firma anche in Coppa Italia. Egli infatti ha realizzato il definitivo 3-1 con il quale il Real Piedimonte ha sconfitto la Fulgor Timenda Pignataro nella 2’ giornata del girone B di Coppa. Ora la selezione del presidente Ostilio Martino sarà impegnata domenica pomeriggio ad Alvignano contro lo Sporting Maddaloni nella 3’ giornata del girone A di Seconda Categoria.