Per l’Atletico prezioso pari a Benevento

Senza Florio, Scialla e De Martino il Mara Marcianise esce indenne dal campo sannita

Mister Di Carluccio

E’ un Atletico Marcianise incerottato ma con un grande cuore quello che va a far visita all’altra capolista Benevento Futsal. Gli azzurri infatti oltre a dover rinunciare a Florio squalificato hanno nello scorso weekend perdevano per infortunio Scialla e De Martino. La partita è stata bella, vibrante e piena di emozioni.
Gli azzurri partivano con  Palladino tra i pali, Daniele, Campanile, Madonna e De Angelis a completare il quintetto. I sanniti dalla loro puntavano molto sul sempreverde Dell’Oste. Proprio su assist del capitano ospite i giallorossi vanno per primi vicini al goal, ma la fortuna aiuta gli azzurri. Sul capovolgimento di fronte prima De Angelis va vicino al goal con una bella azione personale, poi Arrichiello sfiora la rete. Ma un minuto dopo il numero 20 azzurro non sbaglia e ben imbeccato da Daniele realizza di sinistro il goal del vantaggio. La frazione scorre via veloce con i locali a cercare il pari e gli azzurri pronti a ripartire. Nulla da fare, termina 0-1.
Ripresa ancora più intensa, nella prima parte sono i locali a fare la partita, ma Palladino fa buona guardia. Sugli sviluppi di calcio d’angolo però il N. 7 locale si avventa per primo sul pallone e realizza l’1-1. La gara è ancora lunga e infatti le emozioni non tardano ad arrivare. E’ prima Carozza ad andare vicino al goal, poi De Angelis che colpisce di poco a lato. E’ un ottimo momento per gli azzurri che fanno un buon possesso palla ed escono bene dalla pressione avversaria. Cosi’ su un ottimo assist di Carozza sul secondo palo, Arrichiello si avventa sul pallone e trova il 2-1 e la doppietta personale. Mancano 10 minuti al termine e gli azzurri sembrano gestire bene il vantaggio, sfiora il 3-1 prima Daniele poi sulla ribattuta non centra la porta De Angelis. I sanniti comunque ci provano forte e dopo il forcing finale a 5 minuti dal termine trovano il pari su un tiro da fuori deviato ben 2 volte dalla difesa azzurra.
Gli ultimi 5 minuti vedono in campo 2 squadre che fino all’ultimo vogliono provare a vincere, ma le difese fanno buona guardia e termina cosi’ 2-2.
Vede il bicchiere mezzo pieno a fine gara Mr Di Carluccio: “Certo dispiace andare in vantaggio 2 volte ed essere raggiunti a pochi minuti dal termine, ma questo è un campo difficile, dove poche squadre verranno a far punti. Non dimentichiamo poi che noi avevamo a casa De Martino, Scialla e Florio, quindi ripeto che è un pareggio che vale tanto. Poi ripeto, siamo stati sfortunati sull’episodio del 2-2 ma il pari comunque era un risultato che poteva starci visto che comunque le squadre sono state in partita entrambe fino all’ultimo minuto. Oggi ho visto una squadra che è stata unita e determinata dal primo all’ultimo minuto sono contento perchè ho visto i ragazzi dare davvero tutto e credo sia quello che dobbiamo fare ogni sabato perchè i risultati dimostrano quanto è difficile ed equilibrato questo campionato”.
Sabato gli azzurri ospiteranno il Bellona, calcio d’inizio alle ore 15 alla Tendostruttura G.Noia (ex Palamoro).